MENU

I Libri del Ciclista su B·Shop

News • di 30 marzo 2016

Ciclisti felici

Il momento in cui tiriamo fuori la bicicletta dal garage o dalla cantina, la mettiamo in strada e iniziamo a sviluppare le prime pedalate è probabilmente uno dei momenti più belli della giornata di tutti noi: il battito cardiaco accelera e il calore inizia a diffondersi in tutto il corpo, mentre le endorfine prendo possesso della nostra faccia che inizia a dispensare sorrisi a destra e manca.

La cosa spiacevole è che poi, a un certo punto, la pedalata finisce e siamo costretti a tornare alla vita reale, fatta di doveri e incombenze, mentre si aspetta di risalire in sella e tornare nuovamente là fuori.

Il filosofo tedesco Lessing sosteneva che l’attesa del piacere fosse essa stessa il piacere ed è senza dubbio vero se, come nel caso di chi pedala, questo viene dedicato alla preparazione, ovvero alla manutenzione della propria bici, allo studio della corretta alimentazione e della corretta posizione in sella, alla pianificazione del percorso o, semplicemente leggendo le avventure di altri ciclisti che sono in grado di farci rivivere grazie alle loro parole le emozioni di un viaggio in bici attorno al mondo, lungo la caretera austral, lungo la via della seta o in altri meravigliosi luoghi sperduti del nostro pianeta.

Libri_Bici_Shop_Bikeitalia-1022x255

Per quanto il web sia in grado di dare molto per svolgere questa attività di preparazione, non c’è niente come un buon libro di carta, paziente e sempre disponibile all’uso per accompagnarci durante il momento dell’attesa di tornare in sella. Con il nostro b-shop abbiamo l’ambizione di riuscire a creare la più grande libreria online del ciclista, un luogo virtuale in cui chiunque sia alla ricerca di un titolo dedicato al mondo delle due ruote, possa avere facile e rapido accesso.

Grazie al supporto di Ediciclo (la principale casa editrice dedicata al mondo della bicicletta), abbiamo inserito a catalogo circa 100 titoli (ma è solo l’inizio) che vi sapranno far pedalare anche mentre state seduti in treno o la sera prima di addormentarvi.

Qualche esempio?

Claude Marthaler: Il Canto delle Ruote

canto delle ruote122.000 km per il giro del mondo di Claude Marthaler che in 7 anni è riuscito a visitare 60 paesi.
Dall’Europa al Tibet attraverso l’Asia, dall’India alla Cina, dall’Alaska al Sud America, dal Sud Africa al Marocco per poi fare ritorno in Svizzera, passando per deserti, valli e passi, fino ai 5000 metri del campo base dell’Everest.

Quello di Marthaler è il viaggio che noi probabilmente non sapremo o non vorremo mai fare, ma l’idea di lasciare tutto e starsene per 7 anni in compagnia della propria bicicletta sulle strade del pianeta è un’idea quanto mai seducente.

Per chi ha voglia di mollare tutto e partire.

Alberto Fiorin: La Ciclovia del Danubio

ciclovia ddel danubioLa Ciclovia del Danubio, nel tratto da Passau a Vienna è uno degli itinerari più gettonati d’Europa per la pratica del cicloturismo, basti pensare che ogni anno registra oltre 300 mila passaggi.

La ciclabile che si sviluppa lungo il bel Danubio Blu è l’ideale per i cicloturisti alle prime armi o per tutti coloro che, semplicemente, preferiscono pedalare in discesa rinunciando alla fatica.

La guida realizzata da Fiorin, corredata di traccia GPS è stata realizzata in un formato “manubrio friendly” per accompagnare il lettore durante il viaggio.

Mark Storey: Il Manuale della Biciclettamanuale della bicicletta small

Oltre un milione di copie vendute in tutto il mondo per il Manuale della Bicicletta di Mark Storey, una sorta di bibbia della manutenzione della bicicletta che saprà soddisfare le esigenze di ciclomeccanici esperti e di primo pelo.

Con più di 1000 fotografie e illustrazioni copre passo passo (quasi) tutto quanto c’è da sapere per mettere mano sulla propria bicicletta con cognizione di causa, dalla regolazione dei freni a quella del cambio al mozzo, passando per lo smontaggio e manutenzione delle forcelle ammortizzate, spurgo dei freni a disco idraulici e centratura delle ruote.

Zeno Zani: Pedalare Bene

pedalare beneChe la vostra disciplina sia la MTB, il Triathlon o la bici da corsa, non si può prescindere da una corretta messa in sella. 

Il dr. Zani è un medico del ciclismo che forse più di chiunque altro ha approfondito il tema della biomeccanica, ovvero della corretta interfaccia uomo-bici.

Con “Pedalare Bene” sarete in grado finalmente di conoscere l’esatto posizionamento delle tacchette sulle scarpe, l’arretramento della sella, l’inclinazione dell’attacco e tanti altri trucchi del mestiere per sentirvi a vostro agio durante la pedalata ed evitare fastidiose tecnopatie.

Tutti i titoli che troverete sul B·Shop sono scontati del 15%.

Se ancora non avete trovato il titolo che fa per voi, vi consigliamo di tornare presto: una pedalata alla volta arriveremo a creare la più grande libreria destinata alla bicicletta.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *