MENU

Un milione di soddisfazioni da Bikeitalia.it

News, Rubriche e opinioni • di 3 maggio 2017

Ci sono obiettivi che sembrano anche troppo ambiziosi da porsi. Quando ormai quasi 4 anni fa lanciammo bikeitalia.it non pensavamo che un giorno saremmo potuti arrivare a scrivere queste righe, ma oggi ci si siamo. Abbiamo finalmente superato la soglia del milione di visualizzazioni in un solo mese e per questo vogliamo ringraziarvi.
grafico visite sito Bikeitalia.it

Sono cifre che se paragonate a quelle delle storiche testate giornalistiche generaliste hanno ben poco impatto, ma se riportate a una nicchia come quella della bicicletta, allora non possiamo che essere più che orgogliosi di tutto il lavoro svolto in questi anni che, giorno dopo giorno, articolo dopo articolo, riga dopo riga, ci ha portato fin qui.

Siamo convinti che il motivo di questo traguardo raggiunto sia da ricercarsi principalmente nella linea editoriale che abbiamo sempre deciso di perseguire: invece che occuparci di tutine in lycra e di gambe rasate, abbiamo voluto rivolgerci al 95% di chi pedala ovvero chi la bici la usa tutti i giorni per andare al lavoro, a fare la spesa, o magari in vacanza.

Siamo felici per questo premio che voi lettori ci avete conferito perché significa che abbiamo lavorato bene e che tutto il tema della sicurezza stradale, delle politiche della mobilità e del ripensamento degli spazi pubblici non sono solo pipponi da addetti ai lavori, ma sono tematiche che sono sempre più di pubblico dominio.

CriticalMass002_1024_0

Certo, resta ancora molto da fare: da un lato dobbiamo migliorare l’ottimizzazione del sito per dispositivi cellulari, l’aspetto grafico e i collegamenti tra le diverse pagine; dall’altro basta guardare in strada per rendersi conto che tutti noi dobbiamo rimboccarci le maniche e che siamo ancora ben lontani dalla cultura europea della strada e della mobilità che ci auspicheremmo.

Ma per una volta consentiteci di festeggiare un piccolo grande risultato che ci permetterà di svolgere con ancora più grinta e motivazione la nostra attività quotidiana: quella di lavorare per trasformare l’Italia in un paese ciclabile. Questo piccolo grande risultato però non sarebbe stato possibile senza di voi che ogni giorno ci leggete, ci commentate e ci condividete.

A tutti voi, quindi, un milione di volte grazie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *