Grecia in bicicletta

8 Gennaio 2010

greciabici1° giorno: La prima tappa è breve a causa delle poche ore a disposizione per pedalare dopo lo sbarco a Igoumenitsa, avvenuto verso le due del pomeriggio. Imbocco la strada principale E55 verso sud sotto la pioggia. Mi fermo a Margariti, un paesino non lontano dalla strada dove però non ci sono alberghi nè pensioni. Me la cavo trovando un posto a casa di un signore che mi affitta una stanza libera.

2° giorno: Il tempo migliora ma la temperatura si abbassa un pò. Lungo la strada mi fermo per visitare le rovine di Nekromandion e poi di Nikopolis. Arrivato a Preveza scopro che il tunnel sottomarino che lo collega ad Aktion è vietato alle biciclette così devo completare gli ultimi chilometri in pullman fino a Levkada. Passo la sera del 31 in una piccola taverna vicino al mare.

3° giorno: Abbandono la strada principale per percorrere una secondaria che nonotante sia lungo costa è la più impegnativa in termini di dislivello. Due volte,in un supermercato prima e poi in un bar i rispettivi responsabili mi fanno parlare inglese con dei bambini di al più dieci anni per potermi comprendere. Se la cavano anche piuttosto bene. Riesco a risolvere un problema al cambio della bici che si era già verificato in Germania. Non ho invece gli attrezzi per riparare il freno posteriore mezzo rotto. Continuo con prudenza fino ad Astakos dove trovo un hotel.

4° giorno: Riprendo la strada principale che nell’ultimo tratto è un pò pericolosa per via dei molti camion che la percorrono. Attraverso con un vento incredibile il ponte con il Peloponneso nella corsia riservata a pedoni e biciclette. Giunto dall’altra parte non restano che una dozzina di chilometri fino a Patrasso, giusto il tempo di prendere ancora un pò di pioggia e rompere il copertone anteriore.
Alessandro

Foto

Letture consigliate

atene-routard grecia-lonely isole-greche-guida isole-greche-lonely

Corso correlato

Masterclass: Bike Manager
1.499
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti