Crash test

24 Febbraio 2011

crash-test-encap-manichiniLe case automobilistiche fanno millemila crash test simulando millemila incidenti diversi: urto frontale, laterale, rollover, prova del palo, tamponamento… Poi si congratulano con se stesse per l’efficienza degli airbag e delle cinture, dei montanti e delle barre anti-intrusione. Macchine sicure, forse, per chi sta dentro, non per chi sta fuori. Nel 2009 le auto nei centri urbani – dove il limite massimo è di 50kmh – hanno ucciso 667 pedoni (il 15,7% del totale delle vittime della strada) e 295 ciclisti. Guardate un po’ nel video (l’invito è ricolto soprattutto agli automobilisti) che differenza c’è in un incidente a 30 o a 60 chilometri orari.

Cosa voglio dire con questo? CHE DEVI TOGLIERE QUEL CAVOLO DI PIEDE DA QUEL CAVOLO DI ACCELERATORE!

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti