Brasile: sconti di pena per chi produce energia pedalando

16 Luglio 2012

brasile-carcerati-pedalanoPedalando ci sentiamo importanti e utili. Stiamo meglio, giorno dopo giorno. Sembra incredibile ma è quanto sta succedendo in Brasile grazie a un’iniziativa della prigione di Santa Rita do Sapucai, nello Stato di Minas Gerais, in cui un gruppo di detenuti è stato coinvolto in un progetto di produzione di energia grazie a delle biciclette messe a disposizione dall’istituto carcerario, la cui pedalata va ad alimentare l’illuminazione della centrale Avenida Beira Rio.

Lo scopo del programma è quello di far ottenere ai detenuti che parteciperanno uno sconto di pena, ovvero un giorno in meno da trascorrere in cella per ogni tre giorni passati a pedalare e fornire energia.
La giornata lavorativa inizia alle 9 del mattino e si protrae fino a ora di pranzo, si interrompe per un’ora e riprende fino a tardo pomeriggio.

I detenuti coinvolti per ora sono solo otto e si alternano su quattro biciclette, ma in caso di buon esito dell’iniziativa non è escluso – sostiene Gilson Rafael Silva, direttore della prigione – che la stessa possa essere allargata ad un numero più elevato di persone.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti