MENU

Piste ciclabili autocostruite: video

News • di 14 Febbraio 2013

piste-ciclabili-autocostruite

I ciclisti che si muovono nelle grandi città sono spesso tipi particolari: intraprendenti, avventurosi e anche un po’ pazzi. Si tratta però di un tipo di pazzia che fa bene a tutti (automobilisti inclusi), e che dovrebbe diffondersi sempre di più, fino a diventare la normalità: tutti, dal pensionato che va a fare la spesa ai genitori che accompagnano i bimbi a scuola, dovrebbero avere il diritto di muoversi in bici per le nostre città senza rischiare la pelle.

Per fare questo però, servono (fra l’altro) le piste ciclabili; e se la pubblica amministrazione non ci pensa? Ecco che l’intraprendenza di quei pazzi si mette in gioco e inventa le piste ciclabili autocostruite: alcuni video su Youtube mostrano dei giovani di New York e San Francisco intenti a pitturare sull’asfalto delle corsie riservate ai ciclisti, con della vernice bianca e delle sagome di cartone. Si tratta naturalmente di azioni illegali che dovrebbero rimanere a scopo dimostrativo, sperando che l’amministrazione colga il messaggio.

C’è da dire che anche da noi in Italia succedono cose simili: pochi mesi fa, dei cittadini romani si sono autotassati per finanziare la riverniciatura delle strisce pedonali nel loro quartiere. Quando la pubblica amministrazione, nonostante livelli di tassazione altissimi, non riesce a garantire neanche i servizi essenziali, la sua legittimità non può che decadere.

Repainting The Bike Lane On Bedford Avenue

How to Make Your Own Bike Lane







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *