B’Twin ritira la bici pieghevole Tilt in vendita da Decathlon per problemi al manubrio

5 Giugno 2014

tilt-manubrio-decathlon

L’azienda B’Twin ha annunciato ieri di aver sospeso le vendite della bicicletta pieghevole Tilt a causa di alcuni problemi al manubrio, che potrebbe “aprirsi” improvvisamente. Alla base della decisione, rilanciata ieri dall’associazione Altrocunsumo, decine di segnalazioni di clienti insoddisfatti che hanno riscontrato il problema al manubrio della folding bike Tilt in vendita da Decathlon. Per lo stesso motivo, B’Twin ha invitato tutti coloro che hanno acquistato il modello interessato tra novembre 2012 e aprile 2014, a non utilizzarlo e a riportalo in negozio.

I modelli in questione sono: Tilt 5, 7, 9 e E-Tilt 5 venduti tra il 15 novembre 2012 e il 3 aprile 2014. I rispettivi codici sono: 8202736, 8202737, 8213950, 8233741, 8202739 e 8245153.

B’Twin ha inoltre comunicato che il malfunzionamento del manubrio può essere rivisto con una riparazione, invitando quindi tutti i possessori delle Tilt a riportare indietro il mezzo che verrà riparato nei laboratori dell’azienda. Per ogni evenienza è possibile contattare il servizio clienti di Decathlon.

Non è la prima volta che l’azienda B’Twin si vede costretta a ritirare dal mercato i suoi prodotti per difetti di fabbricazione. Nell’aprile del 2013, è toccato a due modelli di seggiolini per bambini che, in seguito ad alcune verifiche, sono risultati non conformi ai requisiti di sicurezza.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti