Hai alzato il gomito? Uber riporta a casa te e la bici

21 Ottobre 2014

uber-bici

Uber, il servizio di taxi sharing tramite l’uso di applicazione web, ha introdotto a Seattle il programma UberPedal, che consente di caricare in auto fino a due biciclette. Gli utenti che desiderano usufruire del servizio dovranno selezionare la scheda “Promotions” dell’app ed inserire il codice “Pedal” per consultare i veicoli a disposizione.
Le vetture sono state attrezzate, in numero limitato, con il supporto di Saris, azienda produttrice di portabici per automobili e potranno ospitare fino a due bici. Il costo del servizio è di 5 euro aggiuntivi rispetto a quello di partenza.

Il nuovo UberPedal sarà molto utile a quei ciclisti che, per un motivo o per l’altro, si trovano con la bicicletta lontano da casa ma non possono pedalare: una sbronza, un guasto meccanico importante, una pioggia torrenziale senza il giusto equipaggiamento per affrontarla.

L’annuncio dell’introduzione di UberPedal a Seattle arriva pochi giorni dopo quello del lancio di Pronto Bike, il nuovo programma di bike sharing, attivo con una quarantina di stazioni dotate tra le altre cose di distributori automatici di caschi.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti