Accusa un ciclista di sporcare il marciapiede e lo sperona con l’auto

12 Febbraio 2015

ciclista-marciapiede

Un ciclista di Bassano del Grappa, in Veneto, è stato protagonista di una brutta disavventura terminata con una denuncia ai Carabinieri.

Domenica 8 febbraio, Luca Maria Chenet, ex presidente di Confcommercio Bassano e ciclista appassionato, stava rientrando da un giro in bici mattutino con un amico. I due, ha raccontato Chenet, hanno imboccato la pista ciclabile di via Aldo Moro a Camisano e nel punto in cui la ciclabile finisce sono saliti su un marciapiede che costeggia un gruppo di case. Ed è da una di queste case che in quel momento è uscito un uomo che ha cominciato ad inveire contro i ciclisti accusandoli di aver rovinato il marciapiede con le bici sporche di fango.

I toni si sono quindi accesi e c’è stato un battibecco, sfociato però in peggio. L’inquilino, secondo quanto raccontato dal ciclista, sarebbe infatti salito in auto e avrebbe raggiunto i due che nel frattempo avevano ripreso a pedalare, speronando uno di loro e prendendo a calci la bici a terra una volta sceso dall’auto.

Luca Chenet ha poi aggiunto che l’uomo, nell’auto, era in compagnia di un bambino, probabilmente il figlio, di 6 o 7 anni, stupendosi di come un adulto abbia potuto manifestare tanta aggressività di fronte ad un bambino.
I due ciclisti hanno avuto tutto il tempo di prendere il numero di targa dell’auto e sporgere denuncia ai Carabinieri.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti