Critical Mass per tutte le ruote contro ogni barriera - Bikeitalia.it

Critical Mass per tutte le ruote contro ogni barriera

3 Luglio 2015

In bici, in monopattino, in skate e in carrozzina: una carovana non inquinante e colorata aperta a tutti, nessuno escluso, si sposta in massa per dire “no” alle barriere fisiche e mentali raggiungendo la Cascina Monluè di Milano per partecipare ad attività dedicate al mondo della disabilità. Iniziative, laboratori e concerti per tre giorni animano la quinta edizione della rassegna “Svolta in Monluè” promossa dall’Associazione di volontariato La Fabbrica e dal Circolo culturale Svolta.

La festa per l’inclusione sociale prende il via venerdì 3 luglio con aperitivi di benvenuto, concerti live e dj set. Sabato 4 luglio è in programma l’iniziativa “Tutti in sella per una mobilità sostenibile” con il supporto della Critical Mass di Milano che assieme ad altre realtà associazionistiche di quartiere organizza la biciclettata collettiva aperta a tutte le ruote e dedicata al mondo della disabilità. Appuntamento alle 15 in piazza dei Mercanti e partenza alle 15:30 da piazza Duomo, con passaggio in largo Marinai d’Italia alle 16:30 e arrivo previsto alla Cascina Monluè alle 18 dove ad attendere la ciclocarovana ci saranno concerti, attività laboratoriali per grandi e piccini, installazioni e spettacoli di vario genere.

CRITICAL_MASS_CONTRO_BARRIERE_ARCHITETTONICHE_2

Gli organizzatori di questa Critical Mass “senza barriere” sottolineano il messaggio che vogliono veicolare: “Ci muoviamo insieme per ricordare quanto sia ancora ardua l’impresa di chi si sposta nella giungla delle barriere architettoniche di Milano: sensibilizziamo la cittadinanza sul tema della mobilità sostenibile per i non autosufficienti“.

Il programma della “Svolta in Monluè” è ricco di iniziative dedicate a tutte le fasce della popolazione, tra cui gli spettacoli di capoeira dell’associazione “Capoeira Sou Eu” e la danza del ventre proposta dalla scuola di danza “Marina Nour”. Domenica 5 luglio sarà una giornata dedicata allo sport integrato per minori e adulti con disabilità – con tornei sportivi e dimostrazioni su come lo sport può essere realmente accessibile a tutti – organizzata in collaborazione con il progetto Sportabilia e vedrà dimostrazioni di scherma integrato in carrozzina, tornei di baskin, tiro con l’arco, calcetto e altre discipline sportive che andranno a completare il programma della giornata.

CRITICAL_MASS_CONTRO_BARRIERE_ARCHITETTONICHE

Per i promotori dell’iniziativa realizzare un evento del genere in Cascina Monluè rappresenta un traguardo per gli stessi cittadini del quartiere e di tutta Milano: “Ridare ai milanesi Cascina Monlué per creare progetti di coesione sociale e volontariato, un salotto pubblico dove potersi incontrare, creare rete fra singoli cittadini e associazioni, promuovere eventi di beneficenza”. Il ricavato dell’iniziativa sarà utilizzato per finanziare soggiorni sollievo e soggiorni vacanza per adulti con disabilità fisica e intellettiva nel mese di agosto organizzati dall’Associazione di volontariato La Fabbrica di Milano.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti