Non rubare la vita a chi pedala - Bikeitalia.it

Non rubare la vita a chi pedala

1 Gennaio 2016

ANIA_SPOT_CICLISTI
La Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale propone una serie di spot ispirati ai 10 Comandamenti. Quello che riguarda la sicurezza dei ciclisti s’intitola “Non rubare”:

Il presidente della Fondazione ANIA Aldo Minucci illustra la componente emozionale del messaggio: «Gli spot sono tutti fondati sulla forza evocativa dei Comandamenti nella logica di principi senza tempo applicata alla circolazione stradale e sono rivolti soprattutto ai giovani. Attraverso le emozioni, attraverso il cuore, vogliamo arrivare alle loro teste, al loro modo di pensare, in maniera tale che il messaggio resti impresso e contribuisca alla diffusione di una nuova cultura del rispetto delle regole della strada».

Non rubare la vita a chi pedala: rispetta le regole del Codice della Strada.

Commenti

Un commento a "Non rubare la vita a chi pedala"

  1. Michele ha detto:

    Che è, le assicurazioni non vedono l’ora di mettere le mani nelle tasche dei ciclisti? Poco ci manca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti