Bikeitalia.it cerca collaboratori

1 Settembre 2016

Sono poco più di 3 anni che quotidianamente Bikeitalia.it cerca di informare i propri lettori sui trend in atto nel mondo della bicicletta e, numeri alla mano, siamo più che soddisfatti di come stanno andando le cose. La questione è che, crescendo molto, ci capita di trovarci sempre più spesso a fare i conti con una mancanza di collaboratori per coprire una delle attività più belle e piacevoli, ma anche che ci stanno maggiormente a cuore: quella del cicloturismo. Nonostante i numeri importanti della nostra testata, continuiamo a mantenere un organico snello e facciamo sempre più fatica a rispondere alle richieste del mercato: enti di promozione turistica, hotel o tour operator che altro non chiedevano se non di andare a visitare il loro territorio pedalando e raccontarlo sulle pagine di Bikeitalia.it.

Per questo ci rivolgiamo a voi che ci leggete e ci seguite con affetto: sappiamo che tra di voi ci sono tanti sono aspiranti reporter e narratori, fotografi e videomaker che, proprio come noi, sono terribilmente affascinati da tutto quanto riguarda il mondo a pedali. Ed è di voi che abbiamo bisogno.

viva la biga

Mettiamo subito le cose in chiaro.

Se state cercando un lavoro continuativo, questo annuncio non fa per voi: non siamo alla ricerca di redattori da impiegare a tempo pieno ma, piuttosto di persone che sappiano pedalare, fare foto e raccontare i propri territori e che, unendo l’utile al dilettevole, vogliano farsi qualche giretto a spese nostre.

Quindi, se vi stuzzica l’idea che qualcuno sponsorizzi il vostro hobby, inviandovi a visitare uno dei 150 bike hotel della nostra rete per assicurarvi che si mangi bene e si dorma meglio, che ci siano dei bei posti da girare in bici e il necessario per far felice un ciclista; o  magari spedendovi per una breve vacanza su uno degli itinerari dei tour operator che lavorano in giro per l’Europa o affidarvi dei prodotti da testare che saltuariamente ci vengono inviati dalle aziende produttrici, allora questo annuncio è per voi.

Tutto quello che dovete fare, quindi, è inviare il vostro curriculum vitae a info[at]bikeitalia.it specificando:

– cosa sapete fare bene
– cosa vi piacerebbe fare con bikeitalia.it,
– quante e quali biciclette possedete (marca e modello),
– l’uso che ne fate (viaggi, uso urbano, sport)
– frequenza d’uso della bici
– bicicletta dei sogni (marca e modello)

una piccola dimostrazione di quello che vorreste fare (mandateci un vostro scritto a tema bici raccontandoci un viaggio, un’esperienza ciclistica o un punto di vista sul mondo della bici, il tutto possibilmente accompagnato da foto o da video). A meno di una vostra autorizzazione esplicita, il materiale che ci invierete non sarà pubblicato.

Sia chiara una cosa: non stiamo cercando professionisti mancati, ma persone normali che usano la bici in modo normale, persone che sanno usare la macchina fotografica e la penna meglio della bicicletta. Particolare attenzione sarà destinata a chi vive e conosce il centro e sud Italia, ma anche, ovviamente, le nostre bellissime isole.

Se vi riconoscete nella descrizione, scriveteci per diventare ambasciatori di bikeitalia.it.

Commenti

12 Commenti su "Bikeitalia.it cerca collaboratori"

  1. francesco ha detto:

    ciao. questa email ( dove fare l’invio) non viene riconosciuta: “info[at]bikeitalia.it” . Grazie

    1. Alessandro Micozzi ha detto:

      Naturalmente [at] = @

  2. Valeria ha detto:

    Che bello! A che indirizzo bisogna mandare le infromazioni richieste?

    1. Alessandro Micozzi ha detto:

      E’ scritto nell’articolo: a info[at]bikeitalia.it.
      Grazie

  3. Fausto ha detto:

    Grande opportunità, vi ho scritto il 7 marzo una mail con tutto ciò che può essere utile a capire cosa potremmo fare insieme. Un saluto!

  4. Roberto ha detto:

    Io ci sono…

  5. monica ha detto:

    Ciao! Che meravigliosa opportunità! Vi ho appena scritto una mail con allegati CV e racconto della mia vita a pedali. Fatene ciò che volete. Vi sorrido
    Monica

  6. romeo boscolo ha detto:

    Ormai sono vecchio o esperto come si voglia dire, la mia passione fin da bambino: la meccanica, le auto, i motori, ho realizzato il mio sogno lavorandoci con successo per una vita. Riuscendo anche a togliermi la soddisfazione nelle competizioni rallystiche. Uso la bicicletta da sempre per spostarmi in città. Ho iniziato ad usarla intensamente: raduni, fondo, granfondo, nel 1990 per orientarmi negli ultimi 15 anni prevalentemente alla mtb. Ho partecipato a due Rampilonga 2000, 2001 , una Parigi Roubaix 2008, tre Eroiche. Attualmente mi piace viaggiare e raccontare i miei viaggi, qualcuno l’avete pure pubblicato.
    Inoltre raccolgo bici buttate via per ridonare loro nuova vita riciclando materiale.
    Biciclette ne ho una decina di tutti i tipi. non ho una bici da sogno… la bicicletta è un sogno… andare libero nel sole con il vento tra i capelli che non ho. Le mie primavere quest’anno saranno 63. Se pensate che in qualche modo possa essere utile, sono a disposizione.
    Ciao e complimenti.
    Romeo

    1. Paolo Pinzuti ha detto:

      Grazie Romeo,
      ma sarebbe utile che tu ci mandassi una mail come spiegato nel post.
      Buone pedalate.

      Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti