L’irresistibile ascesa delle biciclette a Copenhagen

17 Novembre 2016

Bikes vs Cars Entering Copenhagen City Centre
Per la prima volta da quando il Comune di Copenhagen ha cominciato a conteggiare il traffico in entrata nel centro della città, ci sono più biciclette che automobili. Infatti, dallo scorso anno, sono state contate 35.080 bici in più, portando il totale fino a 265.700. Lo riporta il sito Copenhagenize.com.

copenhagenize_bici_conteggio

Si tratta di una chiara indicazione che la politica comunale attenta e gli investimenti in infrastrutture ciclabili sempre più avanzate paga. Il Comune di Copenhagen è andato al di là nel corso degli ultimi dieci anni, investendo 134 milioni di euro in più in infrastrutture, impianti e, non da ultimo, ponti ciclabili per dare priorità alla bicicletta come mezzo di trasporto.

Non è un segreto che in Danimarca si sposta regolarmente in bicicletta circa la metà della popolazione. Il benessere diffuso (la crisi finanziaria non si è fatta sentire davvero in Danimarca) e il fatto che l’acquisto di un auto è più conveniente oggi che durante le crisi petrolifere del 1970 significa che le persone le stanno comprando, nonostante la (piuttosto irrilevante) tassa del 180% sulle auto. Ad ogni modo, le stanno comprando al di fuori delle grandi città e spesso si tratta dell’acquisto di una seconda auto per la famiglia.

copenhagenize_more_bikes

La proprietà di un’auto a Copenhagen è ancora bassa al 25%. Anche se il permesso di parcheggio di un residente può essere acquistato per soli 100 euro all’anno: quindi è chiaro che i cittadini di Copenhagen, alle auto, preferiscono di gran lunga le biciclette e i mezzi pubblici.

Corso correlato

Meccanica per mtb
100 49
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
100 49
Acquista

Commenti

Un commento a "L’irresistibile ascesa delle biciclette a Copenhagen"

  1. Avatar Massimo ha detto:

    Qui bisogna far pagare il parcheggio 100 Euro al mese, altrimenti non se ne esce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti