Decathlon cambia strategia e rilancia sul mondo del ciclismo

19 Aprile 2019

Mercoledì 17 abbiamo partecipato all’evento organizzato da Decathlon Italia per la presentazione della nuova bicicletta da cicloturismo Triban RC520. Durante l’iniziativa svoltasi all’interno del parco di Monza e sulle colline brianzole, gli organizzatori hanno annunciato la nuova organizzazione della divisione ciclismo all’interno del mondo Decathlon.

decathlon TribaRC520

Il grande store francese, presente ormai in tutta Italia e conosciuto soprattutto per aver reso accessibile a qualsiasi tasca le varie discipline sportive, ha riorganizzato l’intero comparto bici del centro innovazione e sviluppo di Lille, in Francia.
Le biciclette Decathlon, conosciute attraverso il marchio B’twin, da quest’anno verranno ideate e progettate da diverse unità aziendali, ognuna specializzata in una diversa tipologia di ciclismo. Il team di Decathlon dunque si è diviso, costituendo diversi gruppi di persone che possano occuparsi in modo specifico delle varie tipologie di biciclette.

Questa nuova divisione comporterà la comparsa sul mercato di nuovi marchi dedicati che andranno a coprire le varie tipologie di ciclismo: le biciclette da corsa di alta gamma verranno commercializzate con il marchio Van Rysel; quelle da strada, gravel e cicloturismo, come la Triban RC520 che abbiamo avuto modo di testare, utilizzeranno appunto il nome Triban; le mountain bike saranno esclusivamente targate Rockrider, le bici da città utilizzeranno il brand Elops mentre le pieghevoli il nome Tilt.
Il marchio B’twin verrà pertanto sostituito dai precedenti, rimanendo esclusivamente nel segmento bici per l’infanzia.

decathlon TribanRC520

Una rivoluzione in casa Decathlon che fa ben sperare e che consolida e accresce l’interesse della multinazionale per il settore bici, sintomo che la bicicletta è un prodotto che piace a sempre più persone.

decathlon TribanRC520

Proprio questo aumento dell’utilizzo della bicicletta anche per viaggiare e fare cicloturismo ha spinto Decathlon a ideare e produrre una bici come la Triban 520, un mezzo polivalente pensato per chi si avvicina al mondo del cicloturismo su strada e per chi non vuole arrendersi a un breve tratto di sterrato.
La bici, realizzata in alluminio e con forcella in carbonio si presta per essere allestita anche con portapacchi e borse da touring.
Durante la nostra prova, durata circa due ore, la Triban RC520 si è dimostrata un mezzo affidabile e comodo, utilizzabile non solo per il cicloturismo o le uscite del fine settimana ma anche come bicicletta per muoversi agevolmente in città e per raggiungere il posto di lavoro.

Decathlon ha già annunciato l’arrivo di nuovi modelli e versioni, con un occhio particolare al mondo gravel.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti