MENU
fancy women bike ride 2019

5 viaggi in bici da fare in estate

News • di 26 Luglio 2019

Contatto con la natura, ritmo lento e cadenzato, scoperta di luoghi e tradizioni nel pieno rispetto dell’ambiente, in modo sostenibile: questo significa viaggiare in bicicletta.

Una vacanza attiva su due ruote è sinonimo anche di facilità: 40/50 km al giorno vuol dire pedalare con calma gustandosi visite culturali e soste 100% natura, il tutto in una vacanza organizzata con hotel prenotati e assistenza quotidiana.

viaggi-in-bici

Insomma, dove ti va di pedalare quest’estate? Ecco i 5 suggerimenti del tour operator Girolibero.

Ciclabile del Danubio

Dalle sorgenti a Donaueschingen in Germania fino al delta in Romania il fiume corre per 1.200 km. Il tratto più conosciuto è quello da Passau a Vienna: si pedala lungo fiume, senza salite e su entrambe le rive, che dagli anni ’80 sono diventate comode ciclabili. Sarà un susseguirsi di graziosi paesini, paesaggi di grande fascino e città perfettamente ciclabili come Linz e Vienna.

Ciclabile del Danubio – per maggiori info clicca qui.

Pedalare in Norvegia

Il grande nord in bici è un’esperienza indimenticabile. Si pedala lungo il fiordo tranquillo di Oslo, una capitale moderna e attenta alla sostenibilità. Sono i luoghi ritratti da Much, e ad Åsgårdstrand c’è un museo a lui dedicato. Ancora più su c’è Bergen, un piccolo gioiello da dove partire alla scoperta del Sognefjord, nella Norvegia dell’immaginario fatta di grandi cascate, picchi di 2.000 m. e piccole case colorate.

Pedalare in Norvegia – per maggiori info clicca qui.

Ciclabile della Loira

Vallée des Rois o Giardino di Francia: chiamala come vuoi, resta il fatto che la valle della Loira è un tesoro di bellezza. Patrimonio Unesco dal 2000, sfoggia una pista ciclabile perfetta che attraversa paesi in pietra dove sentirsi “très français”, città nobili e castelli da effetto wow garantito. Nell’anno dei festeggiamenti per Leonardo da Vinci, poi, non si può rinunciare a una pedalata!

Ciclabile della Loira – Per maggiori info clicca qui.

Ciclabili dei Tauri e Salisburghese

Uno dei percorsi più belli d’Europa e non solo: si pedala ai piedi dei grandi giganti alpini: i ghiacciai del Großklockner e del Kitzsteinhorn, che ci scrutano da qualche migliaio di metri di altezza.
Tutto inizia dalle fragorose cascate di Krimml, le più alte del Vecchio Continente, e via lungo fiume tra pascoli, canyon e miniere di prezioso sale e smeraldi fino alla città di Wolfgang Amadeus, Salisburgo.

Ciclabili dei Tauri e Salisburghese – Per maggiori info clicca qui.

Cammino di Santiago

La bellezza di 1.500 km di rotte di pellegrinaggio nella Spagna del Nord sono entrate nel Patrimonio dell’Unesco nel 1993: i Cammini, infatti, sono ancora una preziosa occasione di dialogo tra le culture lunga secoli.
Tutte queste strade portano in un solo posto, a Santiago, e la strada per arrivarci -anche in bici- è fatta di antichi ponti in pietra, passi da valicare (con qualche saliscendi!), i campi e le colline della Galizia, e anche ottimi piatti locali. Dopo di che, sarai un vero Pellegrino!

Cammino di Santiago – Per maggiori info clicca qui.

Vuoi altre idee di viaggio? Sul sito di Girolibero vacanze facili in bicicletta ne troverai più di 300, buona pedalata!

Contenuto sponsorizzato







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *