Bonus Bici, il ministro Costa rassicura: ultimo step il 6 agosto, poi via libera - Bikeitalia.it

Bonus Bici, il ministro Costa rassicura: ultimo step il 6 agosto, poi via libera

29 Luglio 2020

Il tanto atteso Bonus Bici sembra essere in dirittura d’arrivo: lo ha confermato questa mattina il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, intervistato nella trasmissione “Omnibus” su La7, dicendo che “per la piattaforma ci siamo, abbiamo chiuso finalmente, il 6 agosto è l’ultimo step, va alla Conferenza permanente Stato Regioni, perché è giusto che le Regioni possano pronunciarsi sul bonus e dopo finalmente decolla”, e ancora “i fondi ci sono per tutti”.

Omnibus – L’intervista integrale al ministro dell’Ambiente Sergio Costa (la parte sul bonus bici comincia da 8’20”)

Nei giorni scorsi il Minambiente aveva pubblicato una nota per mettere in guardia i cittadini da possibili truffe online: sono state infatti messe in Rete alcune app fasulle che imitavano la grafica e i loghi ministeriali per trarre in inganno i consumatori e carpire dati bancari per sottrarre denaro.

La Guida di Bikeitalia al Bonus Bici 2020

Nel corso dell’intervista il ministro Costa ha ribadito anche che i soldi ci sono e da parte del governo c’è la disponibilità economica per rimborsare tutti gli aventi diritto, per gli acquisti fatti a partire dal 4 maggio e fino al 31 dicembre 2020.

“Io avevo previsto 120 milioni di euro come stanziamento – sottolinea Costa – e siamo arrivati a 210 milioni perché il Parlamento ha intuito che c’era una voglia del cittadino italiano di voler acquistare, e quindi ho aumentato il plafond”.

Dunque al momento per l’anno corrente la cifra a disposizione è salita a 210 milioni di euro, grazie alle aste verdi come precisa il ministro: “Mi sembra una cifra importante, tutti fondi che vengono dalle aste verdi, ricavati da chi inquina e quindi deve pagare perché vengono aggrediti – riferendosi agli inquinatori -, diciamo dallo Stato, e finiscono nei fondi che servono per costruire una mobilità alternativa che invece è ecologica”.

Con il via libera il 6 agosto, come annunciato dal ministro Costa, realisticamente l’app del Minambiente potrebbe andare online intorno a Ferragosto: ancora un po’ di pazienza e poi si potrà finalmente richiedere il Bonus Bici, fino al 60% del valore di acquisto e per un massimo di 500 euro, se in possesso di SPID e fattura di acquisto (o “scontrino parlante”, con indicato il Codice Fiscale dell’acquirente/avente diritto all’incentivo”.

Tutte le domande-e-risposte al Bonus Bici 2020 le trovate qui.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti