Bici

Assalto al portale buonomobilita: tutti in coda “virtuale” per il bonus bici, lunghe attese e caos

Assalto al portale buonomobilita: tutti in coda “virtuale” per il bonus bici, lunghe attese e caos

[Aggiornato alle ore 16:30 del 3 novembre 2020]

Le previsioni della vigilia si sono avverate e, come ampiamente annunciato, il portale ministeriale www.buonomobilita.it per richiedere il bonus bici è stato preso d’assalto. Si registrano lunghe code “virtuali”, con centinaia di migliaia di persone in attesa di accedere alla sezione del portale dove potersi autenticare con le credenziali SPID, inserire la richiesta e incrociare le dita per rientrare nel novero di chi riceverà l’agognato bonus.

Alle 9 di mattina di martedì 3 novembre problemi di accesso al portale www.buonomobilita.it

L’ora x era stata fissata per le 9 di questa mattina: dopo la mezzanotte è comparsa online una prima schermata che spiegava le regole per poter accedere e indicava il plafond complessivo messo a disposizione per il buono mobilita (che nel frattempo, dalle prime ore della mattina è diventato trending topic su Twitter con l’hashtag #buonomobilita).

Il sito www.buonomobilita.it realizzato da Sogei per il Ministero dell’Ambiente ha previsto la “coda automatica” per gli utenti che si collegavano, dirottandoli su un indirizzo esterno “https://sogei.queue-it.net/”, per evitare crash del portale preso d’assalto contemporaneamente da centinaia di migliaia di persone da tutta Italia.

Una volta dichiarato di essere in possesso delle credenziali SPID e indicato il luogo di residenza si apre la schermata di attesa invita a mantenere la “coda virtuale” per perdere l’ordine di fila e recita:

Sei in attesa di accedere al sito.

Quando sarà il tuo turno, avrai a disposizione 20 minuti di tempo per accedere al sito.

Si ricorda che:

– l’ingresso alla sala d’attesa non dà la garanzia automatica del rimborso o della generazione del buono mobilità;

– l’accesso e/o la registrazione al sito non dà diritto alla corresponsione del contributo, che sarà erogato fino all’esaurimento dei fondi disponibili;

– l’accesso all’area riservata avviene esclusivamente con credenziali SPID con livello di sicurezza 2;

– il tempo di permanenza all’interno del sito è stabilita in 20 minuti a partire dall’accesso; nel caso in cui non riuscissi a completare la richiesta di contributo nel tempo stabilito, verrai indirizzato al sistema di accodamento e dovrai effettuare un nuovo accesso;

– in caso di richiesta di rimborso si consiglia di avere con sé iban, copia elettronica del giustificativo di spesa in formato PDF, JPG o PNG (max 3MB) e partita iva dell’esercente;

[Messaggio della schermata di attesa generata al primo accesso del portale www.buonomobilita.it]
Messaggio schermata di "coda virtuale" per poter accedere al portale www.buonomobilita.it

Lo smaltimento della fila va abbastanza a rilento e sui social in molti stanno postando screenshot con messaggi di code da centinaia di migliaia di persone davanti a sé: al momento stiamo tutti in attesa, con un “numeretto” virtuale sotto forma di schermata che si aggiorna automaticamente e invita a non abbandonarla per non perdere il posto.

Intanto, per chi è riuscito ad accedere al portale, si segnalano problemi legati allo SPID di alcuni operatori, tra cui Poste Italiane: visto l’elevato numero di richieste in contemporanea il sistema di autenticazione del Sistema Pubblico di Identità Digitale non funziona e dunque gli utenti non riescono ad autenticarsi e a completare la procedura nei 20 minuti previsti. E devono rimettersi nuovamente in coda.

Sarà una lunga attesa: quando riusciremo ad entrare? [attendere prego… continua…]

Segnalate nei commenti la vostra esperienza con il portale www.buonomobilita.it (e quanto tempo ci avete messo per entrare).

[Aggiornamento delle 16:30 del 3 novembre 2020]

Purtroppo, dopo una lunga attesa, sono riuscito ad accedere soltanto al primo step dove mi è stato chiesto di inserire le credenziali di autenticazione SPID ma il mio fornitore del servizio (Poste Italiane, ndr) non mi ha consentito di accedere, quindi ho perso il turno e sono stato rimesso in fondo alla fila, al 628582esimo posto. No comment.

Commenti

  1. Avatar Franco ha detto:

    Oggi 4/11/2020 si è aperta la schermata per comunicare i dati richiesti..o iniziato a scrivere i vari dati richiesti, dallo SPID all’iban ecc. tutti accettati in colore verde.. alla fine chiede la CONFERMA è si apre la finestra con Errore .. forse sono finite le risorse ?

  2. Avatar Danila Pedroni ha detto:

    È da ieri che tento e quando ho finito di caricare i miei dati esce una scritta error outline vuoi confermare? Tu clicchi conferma e ti dice errore del sistema contattare l’amministratore…. no komment

  3. Avatar Enrico ha detto:

    Al pc tutto il giorno , inseriti tutti i dati e mi ha dato dato.
    Dato errore alla fine riferimento Poste it!
    Propongo di inviare una Mail con i dati richie=s
    Sti con verifica a posteriori.

  4. Avatar Giuseppe Daniele ha detto:

    A me la coda è ferma a 443961 da oltre 40 minuti, dopo aver perso la priorità per colpa dello spid che non funzionava. Mi dispiace, ma è un’eterna delusione…

  5. Avatar Marco ha detto:

    dopo 5 ore sono riuscito ad entrare ma si è tutto inceppato al momento della autenticazione con lo SPID delle poste che non riusciva a farmi dare l’autorizzazione. Ora (18.30) dopo nuova messa in coda il contatore si è bloccato a 225992. (ncredibile)

  6. Avatar ugo canavese ha detto:

    purtroppo, come preannunciato, non ha funzionato.
    l’app PosteID in tilt.
    l’organizzazione della richiesta bonus doveva essere diversa.
    una giornata persa in attesa del nulla.
    Ugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *