Trenitalia: trasporto delle bici montate su tutti i treni Intercity entro il 2021

2 Dicembre 2020

Si amplia il servizio di trasporto bici a bordo treno e l’annuncio arriva direttamente da Trenitalia: dal 13 dicembre 2020 saranno attivi ulteriori 22 Intercity dotati di spazi per il trasporto delle biciclette montate.

Vi avevamo già anticipato questa novità negli scorsi mesi, quando il servizio è partito in via sperimentale sui primi treni Intercity rivisitati per ospitare soprattutto cicloturisti. I posti attualmente disponibili corrispondono a 6 stalli/ganci per treno, solitamente posizionati nella carrozza 3.

Secondo quanto riportato sul sito di Trenitalia i collegamenti attrezzati per il trasporto delle biciclette montate sono i seguenti:

  • due IC giornalieri della tratta Roma – Bari (703, 704);
  • sei IC della tratta Roma – Taranto (701, 707, 700, 702 giornalieri; 705 attivo solo il venerdì; 710 attivo solo la domenica);
  • due IC giornalieri della tratta Roma – Perugia (546, 531);
  • quattro IC giornalieri della tratta Roma – Ancona (534, 540, 533, 541);
  • due IC giornalieri della tratta Roma – Firenze (598, 581);
  • quattro IC giornalieri della tratta Roma – Trieste (588, 592, 584, 594);
  • due IC giornalieri della tratta Roma – Ventimiglia (518, 505).

Il trasporto bici è attualmente gratuito ma solo in via promozionale (fino a fine anno, cioè al 31 dicembre 2020) e sarà poi prenotabile sulle piattaforme Trenitalia al costo di € 3,50 a viaggio (quindi pari a quanto si paga attualmente sui Treni Regionali, nelle Regioni dove le bici pagano il supplemento, ndr).

Intanto l’ammodernamento dei vecchi treni (il cosiddetto revamping, ndr) sprovvisti di stalli per le bici continuerà e secondo le previsioni di Trenitalia entro metà del 2021 tutti i treni Intercity circolanti potranno trasportare biciclette montate: una piccola/grande rivoluzione per il cicloturismo italiano.

Commenti

9 Commenti su "Trenitalia: trasporto delle bici montate su tutti i treni Intercity entro il 2021"

  1. DE LEO DOMENICO ARCANGELO ha detto:

    Speriamo quanto prima…..e la tratta Bari Bologna Milano…??

  2. Giancarlo ha detto:

    Queste sono belle notizie che mi rendono fiero cicloamatore

  3. Cesare Barducci ha detto:

    Mi sembra una cosa importante ed eccezionale.

  4. GIANNI ha detto:

    E noi di Milano?

  5. Robbi ha detto:

    …speriamo che non rimangano,come al solito,solo “belle parole”…

  6. Giuseppe ha detto:

    Revamping? Era troppo fuori moda usare il verbo italiano ammodernamento?

    1. Manuel Massimo ha detto:

      Ha ragione Giuseppe, termine tecnico poco usato ma entrato nel lessico degli addetti ai lavori delle ferrovie: modifichiamo la frase e spieghiamo il significato del termine con un link.

      Manuel Massimo
      Direttore responsabile di Bikeitalia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti