La superciclabile Padova - Vicenza: percorso e informazioni - Bikeitalia.it

La superciclabile Padova – Vicenza: percorso e informazioni

22 Giugno 2021

In arrivo la superciclabile Padova – Vicenza. In Italia sono ancora infrastrutture poco conosciute, ma nel resto d’Europa si realizzano ormai da anni, e dopo l’annuncio del primo percorso che collegherà Prato a Firenze sembra proprio che presto se ne aggiungerà un altro, tra Padova e Vicenza.

Al momento si tratta solo di un accordo tra i vari soggetti coinvolti, ma la volontà di collegare tra loro le due città venete attraverso una superciclabile è il primo passo per far in modo che nei prossimi anni si possa viaggiare tra Padova e Vicenza in bicicletta in piena sicurezza.

Superciclabile Utrecht
Una superciclabile in Olanda

Il protocollo d’intesa è stato firmato dai presidenti delle Province di Padova Fabio Bui e di Vicenza Francesco Rucco insieme ai sindaci dei territori coinvolti che e saranno attraversati dall’infrastruttura. Parliamo quindi di Padova, Rubano, Mestrino, Veggiano, Grisignano di Zocco, Grumolo delle Abbadesse, Torri di Quartesolo e Vicenza.

Un primo passo formale che servirà ad avviare le procedure necessarie per uno studio di fattibilità che analizzi le potenzialità del percorso, considerando anche i risvolti economici e sociali che interesseranno i territori.

Uno dei render del progetto tra Firenze e Prato

Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova afferma: “Le opportunità economiche generate dal cicloturismo sono ormai evidenti a tutti, ma grazie a queste nuove infrastrutture potremo rispondere alle richieste di chi predilige mezzi a basso impatto ambientale come la bicicletta o la bicicletta elettrica per spostarsi anche in ambito urbano che extraurbano per lavoro o altre necessità. Vicenza del resto è uno sbocco naturale per il territorio padovano quindi credo siano maturi i tempi per realizzare questa superciclabile che collegherà due delle aree più produttive del Veneto”.

Per saperne di più su come è fatta una superciclabile e quali sono i suoi vantaggi vai alla sezione “superciclabili” del sito.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti