A Ferrara torna il Festival del Ciclista Lento

19 Ottobre 2021

Un evento che ormai è diventato un appuntamento fisso per chi ama vivere la bicicletta all’insegna del pedalare senza fretta: a Ferrara torna dal 29 al 31 ottobre 2021 il Festival del Ciclista Lento, ideato da Guido Foddis, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Tre giorni dedicati al ciclismo slow nella città della bicicletta, con un ricco programma di eventi: i protagonisti non sono affermati ciclisti impegnati a tagliare il traguardo, abituati alle lunghe percorrenze e alle gare agonistiche, ma gli amanti delle due ruote di ogni età che apprezzano il piacere di pedalare senza fretta, godendo dei panorami, degli incontri, del viaggio più che la mèta.

Festival del Ciclista Lento Ferrara

Festival del Ciclista Lento

Sarà un’edizione che coinvolgerà tutti (tra gli iscritti anche una “ciclista lenta” di 95 anni), appassionati di pedali di tutta Italia, artisti, musicisti, giornalisti e scrittori, giovani impegnati nella lotta alla crisi climatica, campioni olimpici e paralimpici. C’è chi sceglie la bicicletta per il piacere stesso del pedalare e muoversi in scioltezza, senza per questo rincorrere performance, watt e contachilometri. Chi si gode le due ruote senza l’ansia di arrivare primo, chi vive il piacere del viaggio più che del traguardo, apprezzando paesaggi e curiosità incontrati lungo il percorso. Questa è la filosofia, assieme al motto “beati gli ultimi che la vita sanno goder” che da cinque anni caratterizza la manifestazione ferrarese.

Una manifestazione per tutti

Così lo racconta Guido Foddis, ideatore e patron della manifestazione: “Per il Festival del Ciclista Lento non è un ritorno, siamo stati tra i pochi a riuscire a programmare anche l’edizione 2020, zigzagando tra i tanti rami che la pandemia continua a lasciare sul nostro sentiero. È però un ritorno alla “quasi normalità”, ovvero al piacere di trovarsi assieme a campioni della bicicletta ed a ciclisti di tutte le risme. Nel nostro Festival i veri protagonisti sono i pedalatori esclusi dalle lunghe percorrenze, dalle competizioni, dagli allenamenti agonistici. Abbiamo già un’iscritta di 95 anni che coccoleremo come una principessa, perché rappresenta al meglio la nostra missione: mettere tutti su un mezzo a pedali!”.

Ferrara, città delle biciclette

Tra gli eventi da non perdere, il Gran Galà del Ciclista Lento il 29 ottobre alle 21.00 nel Teatro Sala Estense, in cui saranno assegnati premi alle “imprese sportive alla rovescia” dell’anno, e saranno proiettati film dedicati al Cinema a Pedali. Sabato 30 ottobre si disputerà la “Pedalata più lenta del mondo”, 5 km in 5 ore per esplorare il centro storico ferrarese con soste tra i monumenti, le storie della città estense, i racconti degli scrittori in bici, degustazioni e curiosità.

Gli ultimi saranno i primi

Ci sarà chi si sfiderà per il “Record dell’ora… alla rovescia!”, una vera e propria impresa all’insegna della lentezza, con l’obiettivo di superare il record di 1,070 km in un’ora registrato dalla storica “maglia nera” al Giro d’Italia 1979 Bruno Zanoni. Domenica 31 ottobre si può partecipare alla Granfondo del Merendone, da Ferrara a Bondeno, un percorso ad anello nella storia del territorio ferrarese lungo le ciclabili Burana e Destra Po, con “merendone” finale. L’ultimo a tagliare il traguardo scriverà il suo nome nel prestigioso Albo d’Oro del Ciclismo Lento.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.ciclistalento.it

Corso Online

Meccanica per Mountain Bike

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti