Su Subito nel 2021 è stata venduta una bici ogni due minuti - Bikeitalia.it

Su Subito nel 2021 è stata venduta una bici ogni due minuti

1 Febbraio 2022

La piattaforma di compravendita online Subito rappresenta ormai uno dei punti di riferimento per gli utenti del web e nell’anno appena trascorso ha registrato un interessante trend relativo alle biciclette: nel 2021 è stata venduta una bici ogni due minuti, per un totale che sfiora i 250.000 pezzi. Lo riporta un’analisi interna all’azienda, che specifica anche la tipologia più ricercata (mountain bike) e il marchio più gettonato (Specialized) oltreché il picco di richieste per le e-bike (+14,8% rispetto all’anno precedente). Ed evidenzia anche un aspetto legato alla sostenibilità dell’acquisto: mediamente una bici usata consente di risparmiare 99 Kg di CO2 rispetto all’acquisto di una bici nuova [Fonte: Report Second Hand Effect 2020, realizzato per Subito da IVL, Istituto Svedese di Ricerca Ambientale, che analizza l’impatto ambientale della compravendita dell’usato basandosi sul metodo LCA (Life-Cycle Assessment)].

Bonus riparazione bici subito usato

Subito: bici e mercato dell’usato

I dati di Subito – piattaforma con oltre 13 milioni di utenti unici mensili – confermano il crescente interesse per la mobilità green, soprattutto negli ultimi due anni anche in seguito alla pandemia: in Italia, dopo il boom del 2020, anche nel 2021 la categoria “biciclette” è cresciuta a doppia cifra (+10% rispetto all’anno precedente) per un totale di 60 milioni di visite. Continua anche la crescita delle ebike, +14,8% di ricerche, mentre sembrano rallentare i monopattini elettrici, con un -3,4% rispetto all’anno precedente.

Venendo alle classifiche, ecco che cosa hanno cercato (e comprato) di più gli italiani in fatto di bici nel 2021 su Subito:

Top10 | Tipologie: sul podio MTB, e-bike e bdc

  1. Mountainbike
  2. E-bike
  3. Bici da corsa
  4. Gravel
  5. Enduro
  6. Mountain bike elettrica
  7. Bici pieghevole
  8. BMX
  9. Graziella
  10. Bici da donna

In testa alla classifica dei modelli preferiti, balza all’occhio il primo posto della mountain bike, che conquista anche il settimo posto con la versione elettrica. Ciò che emerge dalla classifica delle ricerche su Subito è soprattutto l’interesse degli italiani per biciclette dedicate a utilizzi molto specializzati e sportivi.

Se ciò è chiaro per il primo posto, vale anche per le bici da corsa, al terzo posto, e per tipologie di bici meno note per i neofiti del settore come la gravel, al quarto, che sono ottime bici per fare lunghi viaggi, magari in stile bikepacking, super efficienti per lunghe pedalate anche su ghiaia e strade sterrate. Per quanto riguarda le ricerche per enduro (5°) e BMX (8°) si rifanno invece a due discipline ciclistiche specializzate e alle rispettive due ruote con caratteristiche dedicate per performare al meglio in questi sport.

Più “cittadine” restano le ebike (2°), le bici pieghevoli (7°) e quelle da donna (10°), utili per una mobilità quotidiana senza sforzo oppure alternata ad altri mezzi di trasporto, ma anche l’intramontabile Graziella, posseduta oggi da Bottecchia, e che rappresenta la bicicletta status symbol degli Anni Sessanta, conosciuta come “la Rolls-Royce di Brigitte Bardot”, basica e iconica al tempo stesso.

Top10 | Marchi: Specialized, Bianchi, Trek su tutte

  1. Specialized
  2. Bianchi
  3. Trek
  4. Scott
  5. Cannodale
  6. Canyon
  7. Cube
  8. Colnago
  9. Giant
  10. Pinarello

Nel 2021 sono 3 i marchi italiani di bici più ricercati: lo storico Bianchi (2°),che recentemente ha ampliato la produzione nel suo stabilimento di Treviglio; l’icononico brand Colnago (8°) che nonostante l’ingresso di capitali stranieri resta legato al Cavalier Ernesto e al quartier generale di Cambiago dal 1954; al decimo posto c’è Pinarello, che da piccola azienda familiare si è trasformata in una vera e propria multinazionale e punto di riferimento per l’innovazione soprattutto nelle bici da corsa di alta gamma. Sono sul podio i marchi a stelle e strisce Specialized (1°) e Trek (3°) specializzati in mountainbike e bici sportive. Seguono in classifica la svizzera Scott (4°), l’americana Cannodale (5°), le tedesche Canyon (6°) e Cube (7°). La taiwanese Giant – il più grande produttore di bici al mondo – si piazza al 9° posto.

Leggi anche: Bici usate nuova frontiera delle startup

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti