Roma, un progetto di arte e pedali con artisticalmass - Bikeitalia.it

Roma, un progetto di arte e pedali con artisticalmass

11 Maggio 2022

Aprirà venerdì 13 maggio l’esposizione di arte e pedali nata dall’idea di un collettivo di artisti-ciclisti romani lanciata da Krayon e omino71. L’esposizione, curata da Marta Di Meglio, si svolgerà presso lo spazio espositivo di Via dei Salumi 53, a Trastevere, Roma.

artisticalmass nasce come un progetto partecipato che mette insieme fin da subito venticinque artisti con la passione per le due ruote a pedali, ognuno impegnato a raccontare il personale rapporto con la bicicletta.

MrDimaggio Avanti tecnica mista su carta

Il progetto è la prima tappa di un ideale Giro d’Italia che ogni artista potrà intraprendere e continuare a promuovere in maniera autonoma, coinvolgendo nuovi ciclo-artisti da tutto il mondo, con formule e soluzioni sempre diverse.

La tappa di Up Urban Prospective Factory parte con una esposizione collettiva all’interno della quale si potranno ammirare diversi lavori legati all’immaginario velocipede, da quelli realizzati su supporti più tradizionali, come le tele, agli oggetti di uso comune nell’universo ciclistico, trasformati per l’occasione in pezzi unici da collezione. Il tutto in un allestimento che vede le opere accostate a testimonianze fotografiche personali degli artisti, tra scritti, ricordi e cimeli a pedali.

Sarà presente anche un’opera collettiva, realizzata grazia alla collaborazione tra cinquanta artisti: una bici recuperata grazie alla Ciclofficina del CSOA Forte Prenestino, completamente ricoperta dagli stickers degli artisti coinvolti nel progetto.

Ad accompagnare artisticalmass il numero “zero” di urbikerz, la fanzine dell’artisticalmass, autoprodotta dagli artisti-ciclisti partecipanti e realizzata in versione digitale liberamente scaricabile dal sito www.urbikerz.it , nonché in un una versione cartacea in tiratura limitata di 100 copie numerate, che saranno distribuite gratuitamente il giorno del vernissage ai primi ospiti che si presenteranno in sella alla
loro bicicletta.

Numerosi infine gli eventi e le iniziative collaterali che si svolgeranno durante il periodo espositivo come occasioni di incontro e approfondimento, in un vero e proprio festival di ciclo-artisti.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti