Utilizzate meno l'auto, non tagliate le spese per la salute - Bikeitalia.it

Utilizzate meno l’auto, non tagliate le spese per la salute

22 Settembre 2022

In vista del difficile inverno in arrivo, alcune persone mi hanno detto che non rinnoveranno l’abbonamento in palestra o non sanno se potranno continuare a portare i figli a praticare sport, perché devono tagliare le spese dove possibile. E mi chiedono un consiglio su come stare in forma.

Così propongo loro di andare al lavoro in bici, smettere di usare l’auto e valutare il risparmio in termini di costi mensili. La cifra sarebbe sicuramente più alta della retta mensile, così potrebbero continuare ad andare in palestra o mandare i figli a calcio.

Purtroppo è idea consolidata nella nostra cultura che non possa esistere alcuna alternativa, anche davanti a dati, numeri ed esempi lampanti.

Per la dea automobile siamo disposti a sacrificare tutto ciò che abbiamo, persino la nostra stessa salute (o quella dei nostri figli).

Leggi anche: Contro l’automobile: la dipendenza non necessaria di cui dovremmo liberarci

Ogni volta che posto un argomento a favore del bike to work, arrivano commenti che sostengono che io sia fortunato, che abbia a disposizione chilometri di piste ciclabili, che io abbia chissà quale vantaggio che mi permette di usare la bici anziché l’auto.

Così oggi mi sono fermato e ho fatto una foto.

Questa è la situazione. Un groviglio di lamiere a propulsione a scoppio, che occupano ogni centimetro della strada, emettendo fumi dagli scarichi (non a caso in Lombardia la qualità dell’aria è tra le peggiori d’Europa). Nessuna protezione, nessuna pista ciclabile e, soprattutto, nessun rispetto. Ed è così per la maggior parte dei 10 km che mi separano da Bikeitalia.

È pericoloso? Fischia se lo è. Arrivo sudato? Di brutto (poi mi lavo, eh).

È una scelta difficile? No, per niente.

Mi sentirei molto peggio se fossi anche io rinchiuso in un’auto, costretto a muovermi a 7 km/h, arrivando in ritardo e pieno di rabbia al lavoro, impiegando 45 minuti per percorrere 10 km.

Perché una volta che hai visto da fuori quanto siamo schiavi del nostro modo di spostarci e hai iniziato a vivere sulla tua pelle i benefici in termini di salute, umore e soldi, tornare indietro è molto più difficile.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti