I SUV sono più pericolosi per i pedoni: lo studio

13 Dicembre 2022

SUV: acronimo di Sport Utility Vehicle, ormai sinonimo di automobile.

Le auto maggiorate sono sempre più desiderate dai consumatori, ma sempre più pericolose per chi le incontra sulla propria strada.
Esiste una correlazione tra il tipo di auto in circolazione, gli incidenti che si verificano e le conseguenze per le vittime? Sì, e ci dice chiaramente che i SUV sono più pericolosi rispetto ad altri veicoli.

Da segmento ad archetipo di automobile

Nati come anomalie di lusso, i SUV stanno diventando sempre più un prodotto di massa.

La quota di mercato in Europa è arrivata al 50% nel 2022, una crescita del 15% rispetto al 2018.
Negli Stati Uniti, SUV e pickup insieme compongono ormai l’80% delle vendite di automobili.
Questo cambiamento non è dovuto a una maggiore domanda di itinerari in fuoristrada o traino di rimorchi, quanto a una preferenza stilistica e a un illusorio senso di sicurezza.
Per chi sta dentro l’abitacolo, ma non certo per chi sta fuori.

Veicoli d’assalto urbano

I SUV non aumentano solo di numero, ma anche e soprattutto di dimensioni.

Prendendo un esempio celebre, la superficie occupata da una Range Rover di oggi è del 43% superiore rispetto al modello degli anni ’80.
Nel mercato americano la tendenza è ancora più netta, a causa della mancanza di test per la sicurezza dei pedoni nel processo di omologazione delle automobili.
Questo ha permesso ai costruttori di aumentare le dimensioni dei SUV e dei pickup a livelli grotteschi: il modello più venduto oltreoceano, il pickup Ford F-150 quattro porte, è lungo e largo quanto un carro armato Sherman della seconda guerra mondiale.

dimensioni pickup
Un pickup del 1986 di fianco a uno odierno – foto di MrLodz su Reddit

L’elefante nella stanza: i SUV sono più pericolosi

Auto così grandi sono predisposte a punti ciechi, persino davanti al mezzo dove la visibilità dovrebbe essere migliore: l’altezza del cofano dei SUV di grande taglia più venduti è di circa un metro.
Questa misura corrisponde all’altezza di un bambino e all’addome di un adulto, con un potenziale distruttivo nell’impatto col pedone molto maggiore rispetto ad un’auto normale.
Alle dimensioni maggiori corrisponde infatti anche un peso maggiore, che aumenterà ulteriormente con l’esigenza di batterie più capienti per i modelli elettrici e ibridi.
La combinazione di peso, altezza e velocità rende questi veicoli delle vere e proprie armi:
un pedone investito ha il 50% in più di probabilità di rimanere ucciso in una collisione.

altezza suv bambini
Altezza di un bambino rispetto al cofano di un SUV – immagine da Vox

La correlazione tra crescita dei veicoli e aumento della mortalità pedonale è stata confermata dallo studio “Pedestrian Deaths and Large Vehicles” ad opera del prof. Justin Tyndall dell’Università delle Hawaii.
Se negli Stati Uniti SUV e pickup sono sempre più grandi e più numerosi, e i pedoni uccisi in strada sono aumentati del 63% dal 2010, possiamo parlare di una tendenza.
Una tendenza triste ed evitabile, che non vorremmo fosse il futuro delle nostre strade.
I SUV fanno già abbastanza per aumentare l’inquinamento e le emissioni di CO2; è ora di considerare seriamente il pericolo che questi veicoli rappresentano per le città.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti