Business

Bologna: nasce il polo industriale da oltre 10mila ebike l’anno

Bologna: nasce il polo industriale da oltre 10mila ebike l’anno

Bologna a trazione ebike: il settore delle biciclette a pedalata assistita continua a crescere in Italia, e l’azienda bolognese FIVE (Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici) ha annunciato una nuova collaborazione che mira a raggiungere la leadership produttiva nel Paese. Il 5 luglio è stata presentata la joint venture tra FIVE e ARMONY, un’altra azienda attiva nel settore delle biciclette elettriche dal 2006. L’unione di queste due società ha dato vita a un polo industriale, a maggioranza FIVE, che punta a diventare il principale produttore di biciclette a pedalata assistita in Italia.

Bologna polo industriale ebike
Nella foto da sinistra: Fabio Giatti (ad di FIVE), Andrea Casadei e Giacomo Galeazzi (Armony)

Un nuovo polo industriale da oltre 10mila ebike l’anno

Il fulcro di questo progetto è lo stabilimento bolognese del gruppo FIVE, un moderno complesso che si distingue per la sua completa autonomia energetica grazie all’utilizzo di un doppio impianto fotovoltaico. Questo stabilimento, costruito secondo i principi del modello ZEB (Zero Emission Building), è in grado di produrre oltre 10mila e-bike l’anno, rappresentando una solida base di partenza per il neonato gruppo.

Uno stabilimento a emissioni zero

La decisione di concentrare la produzione nello stabilimento bolognese di FIVE non è casuale. Questo moderno complesso, alimentato interamente da energia solare grazie ai suoi impianti fotovoltaici, rappresenta un modello di sostenibilità e rispetto per l’ambiente. La capacità produttiva di oltre 10mila ebike all’anno mette in evidenza l’ambizione del gruppo FIVE di soddisfare la crescente domanda di biciclette a pedalata assistita nel mercato italiano.

Acquisito lo storico marchio Garelli

Inoltre, grazie all’accordo con ARMONY, FIVE ha anche acquisito il marchio storico Garelli, un nome di grande prestigio nel settore. Fabio Giatti, amministratore delegato di FIVE, ha annunciato che Garelli sarà rilanciato come brand premium, rivolgendosi così alla fascia alta del mercato. Garelli ha una lunga storia nel settore delle due ruote in Italia ed è conosciuto: sfruttando i prodotti già presenti nella gamma di Garelli, FIVE sarà in grado di offrire biciclette elettriche di fascia alta per rispondere alle esigenze dei clienti più esigenti.

La crescita del gruppo FIVE

Con l’aggiunta di ARMONY e Garelli, il gruppo FIVE amplia ulteriormente la sua galassia, che include già i marchi Italwin (biciclette), Wayel, Tromox e Torrot (scooter elettrici) ed Eli Electric Vehicles (minicar elettriche). Questa espansione rende il gruppo FIVE uno dei principali attori nel settore della mobilità elettrica leggera in Italia. Peraltro nel 2022 la vendita di ebike in Italia ha registrato un aumento del 14%.

Questa partnership tra FIVE e ARMONY rappresenta un’opportunità significativa per entrambe le aziende di affermarsi come leader nel settore delle biciclette a pedalata assistita in Italia. La combinazione delle risorse e dell’expertise delle due aziende consentirà di offrire prodotti di alta qualità e di mantenere la reputazione dei marchi acquisiti.

ebook

Tutto quello che vuoi sapere sulla scelta, manutenzione e meccanica della bicicletta lo trovi tra gli ebook
scarica ora

Commenti

  1. Avatar Cesare ha detto:

    Era ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *