Bici

Paris-Brest-Paris 2023: l’americano Nick DeHaan segna il nuovo record

Paris-Brest-Paris 2023: l’americano Nick DeHaan segna il nuovo record

L’evento ciclistico Paris-Brest-Paris, uno dei percorsi ciclistici più celebri al mondo, è partito il 20 agosto e ha accolto i primi partecipanti sul traguardo il 22 agosto. Il ciclista americano Nick DeHaan si è distinto come nuovo recordman della manifestazione, completando l’epico tragitto di 1.218 chilometri in un tempo record di 41 ore e 46 minuti.

Paris-Brest-Paris 2023 nuovo record della randonnée
La Paris-Brest-Paris 2023 segna il nuovo record della celebre randonnée

Paris-Brest-Paris 2023

Organizzata ogni 4 anni dal 1971, la famosa randonnée Paris-Brest-Paris 2023 rappresenta la ventesima edizione della manifestazione che è partita domenica 20 agosto da Rambouillet con 6.810 partecipanti al via. Un tour ciclistico estremo di cui quest’anno è stato segnato il nuovo record assoluto di percorrenza.

Nuovo record: 1.218 km a 29,2 km/h di media

DeHaan, proveniente dagli Stati Uniti, è stato il primo a raggiungere il traguardo della Paris-Brest-Paris il 22 agosto, dopo un notevole sforzo protrattosi per 41 ore e 46 minuti. Specializzato in gare ciclistiche di lunga distanza e affiliato al club di Detroit (Michigan), DeHaan ha coperto i 1.218 chilometri del percorso alla velocità media straordinaria di 29,2 km/h (come si legge sul suo profilo Strava).

È degno di nota il fatto che DeHaan, dopo aver già distanziato dagli altri partecipanti a metà percorso a Brest, ha completato l’intero tratto di ritorno in solitaria, verosimilmente senza riposo. Il secondo arrivato al traguardo, il ciclista sloveno Marco Baloh, ci ha messo quasi 50 minuti più di lui.

Tempo limite di 90 ore dal via

Sebbene i primi 20 arrivati abbiano concluso la randonnée in meno di 48 ore, l’edizione 2023 della Paris-Brest-Paris si è protratta fino alla serata di giovedì 24 agosto: in questa pedalata estrema non c’è classifica generale ma ciascun ciclista sfida se stesso e il tempo limite di 90 ore dal via. Solo coloro tra i 6.810 partecipanti che sono riusciti a completare il percorso senza sforare le 90 ore complessive hanno ricevuto la medaglia di finisher e l’iscrizione del proprio nome nel Grande Libro di chi è riuscito a pedalare la Paris-Brest-Paris nel tempo limite previsto dal regolamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *