Viaggiare

Roma ospita la conferenza internazionale sul turismo sostenibile

Roma ospita la conferenza internazionale sul turismo sostenibile

Il 20 novembre 2023 Roma sarà il palcoscenico di un evento di portata internazionale dedicato ai percorsi verdi – le cosiddette Greenways – e al turismo sostenibile. Questa conferenza, organizzata in concomitanza con la cerimonia di premiazione dell’11° European Greenways Award 2023, è frutto della collaborazione tra l’European Greenways Association, la Rete Ferroviaria Italiana e l’Associazione Italiana Greenways e con il patrocinio di Roma Capitale che ospiterà l’evento presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio.

Greenways Vias Verdes in Spagna foto di repertorio

Conferenza internazionale sul turismo sostenibile

L’evento si propone di esplorare le strategie europee, i programmi verdi nazionali e regionali, nonché i casi di successo di turismo sostenibile basato su questi itinerari ecologici, sicuri e facilmente accessibili. I principali promotori e gestori dei percorsi presenteranno esempi internazionali di Greenways di riferimento. Al centro della conferenza ci sarà il cicloturismo, con particolare attenzione all’intermodalità tra treno e bicicletta. Inoltre, verranno illustrate le opportunità di finanziamento per i percorsi verdi, al fine di estendere ulteriormente questa rete ecologica.

Casi di successo e Ciclovie Turistiche

L’evento offrirà una panoramica completa sugli esempi di successo in Europa, con un’enfasi particolare sull’Italia. Sarà l’occasione ideale per approfondire la conoscenza delle Greenways italiane, della politica del cicloturismo e del piano nazionale “Ciclovie Turistiche”. L’obiettivo è promuovere le Greenways come una delle principali opzioni per il turismo sostenibile in Europa, adatte a tutti, che si tratti di percorsi a piedi o in bicicletta.

Il programma completo dell’evento

10.30 Registrazione ospiti e stampa

Welcome coffee

11.00 Saluti di benvenuto e istituzionali

11.30 Sessione 1: Strategie europee e programmi nazionali

  • Percorsi Verdi in Europa. Mercedes Muñoz Zamora, Direttrice dell’Associazione Europea dei Percorsi Verdi (EGWA)
  • Turismo Sostenibile in Europa. Agenda Europea per il Turismo. Ramune Genzbigelyte-Venturi, Funzionario politico per il Turismo, DG GROW (Mercato interno, Industria, Imprenditoria e PMI), Commissione Europea
  • Il recupero delle ferrovie dismesse in percorsi verdi in Italia. Ilaria Maggiorotti, Responsabile, Strategia degli Asset, Rete Ferroviaria Italiana (RFI)
  • Il Programma Nazionale Ecopistas in Portogallo. Paulo Rodrigues, Responsabile del Plano Nacional de Ecopistas, Infraestruturas de Portugal (IP) – Património

12.30 Sessione 2: Cicloturismo e mobilità attiva per il turismo sostenibile

  • Cicloturismo in Europa. Agathe Daudibon, Manager di EuroVelo, Federazione Europea dei Ciclisti
  • Il programma Nazionale Vias Verdes in Spagna. Arantxa Hernández Colorado, Direttore del programma Vías Verdes, Fondazione delle Ferrovie Spagnole
  • Percorsi Verdi e Turismo in Irlanda. Michael Fitzsimons, Responsabile delle Attività di Sviluppo del Prodotto, Fáilte Ireland (Agenzia Nazionale per lo Sviluppo del Turismo)
  • L’Atlante Italiano della Mobilità Dolce. Una collaborazione tra l’Alleanza Italiana della Mobilità Dolce (AMODO) e Rete Ferroviaria Italiana (RFI). Luigi Contestabile, Responsabile, Strategie e Sviluppo delle Stazioni, Rete Ferroviaria Italiana (RFI). Giulio Senes, AMODO, Università di Milano

13:30 Light lunch

14.30 Sessione 3: Iniziative regionali e opportunità di finanziamento

  • Finanziamento delle iniziative regionali. Dorota Tomalak, Vicedirettore, Commissione per le Risorse Naturali (NAT), Comitato delle Regioni Europee (CoR)
  • Progetti di mobilità dolce a Roma Capitale. Anna Donati, Presidente e CEO, Roma Servizi per la Mobilità
  • Il Percorso Verde della Costa dei Trabocchi. Daniele D’Amario, Assessore Regionale al Turismo, Regione Abruzzo
  • La rete RAVeL in Vallonia (Belgio). Isabelle Dullaert, Funzionario politico, Servizio Pubblico della Vallonia – Mobilità e Infrastrutture. Anne Zinnen, Direttrice, Ufficio del Turismo del Pays de Herve
  • Cicloturismo dalle Pyrenees al mare: Vies Verdes Girona e Pirenexus. Silvia Marty, Responsabile della Comunicazione, Consorzio Vies Verdes Girona
  • Sviluppo dei Percorsi Verdi in Lettonia. Raitis Sijats, Presidente, Associazione dei Percorsi Verdi Lettoni
  • Ricostruire ponti attraverso i percorsi verdi transfrontalieri (Polonia-Germania). Olgierd Geblewicz, Presidente, Voivodato della Pomerania Occidentale (Polonia)
  • Il progetto Greenway dei Balcani Occidentali. Mirko Radovanac, Presidente, Campagna Ciclistica Yugo (Serbia)

16:30 Coffee break

16.45 Sessione 4: Coinvolgimento dei cittadini e migliori pratiche

  • Percorsi Verdi e coinvolgimento delle comunità locali in Francia. Pierre Hémon, Presidente, Associazione Francese per lo Sviluppo delle Piste Ciclabili e dei Percorsi Verdi (AF3V)
  • “Schwarzbachtrasse” ex ferrovia: un progetto “dai cittadini per i cittadini”. Christa Mrozek, Wuppertalbewegung (Movimento di Wuppertal), Germania
  • Scienza e arte per il coinvolgimento dei cittadini: il docufilm “Sentieri di ferro”. Lucia Varasano, Ricercatrice, Università di Roma “Tor Vergata”
  • Il Percorso Verde del Canale Reale: un buon esempio di sviluppo del prodotto. Mervyn Hamilton, Coordinatore del Progetto, Waterways Ireland
  • Il Festival della Bicicletta transfrontaliero sul Percorso Verde di Ferro in Polonia e Repubblica Ceca. Bogdan Kasperek, Agenzia per lo Sviluppo e la Cooperazione Regionale (OLZA), Polonia

18:00 Cerimonia di consegna dell’11° Premio Europeo dei Percorsi Verdi

19:00 Conclusioni

[NB. Le sessioni si terranno in italiano e in inglese, con traduzione simultanea]

Come partecipare

L’evento è aperto a una vasta gamma di partecipanti, tra cui enti di promozione turistica e gestione delle Greenways, fornitori di servizi e attrezzature (PMI), enti pubblici e organizzazioni private interessate a promuovere il turismo sostenibile nei propri territori, nonché tour operator e agenzie di turismo attivo specializzate in greenways, cicloturismo, turismo culturale e naturalistico. Rappresentanti coinvolti nella progettazione, ricerca e formazione relative alle greenways e alle infrastrutture per la mobilità attiva sono invitati a partecipare.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma è necessario registrarsi tramite l’apposito link

ebook

La tua prossima destinazione per le vacanze in bicicletta la trovi tra gli ebook gratuiti di Bikeitalia
scarica ora

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *