Mobilità

A Milano sarà paralisi totale del traffico: ecco quando

A Milano sarà paralisi totale del traffico: ecco quando

La situazione a Milano è completamente fuori controllo: mentre ormai non si contano più i morti e i feriti sulle strade che riempiono le pagine dei giornali ormai quotidianamente, l’assessore alla sicurezza si pavoneggia per aver sventato il furto di un cellulare in centro e la responsabile della mobilità non si sa neppure che lavoro faccia davvero.

L’esasperazione dei Milanesi è alta e prima o poi doveva accadere che qualcuno si appellasse all’antico adagio “a mali estremi, estremi rimedi”. Il primo episodio della protesta, pacifica e non violenta, contro l’inazione del Comune di Milano sulla sicurezza stradale avrà luogo giovedì 21 settembre, ovvero in piena settimana della moda, quando il capoluogo milanese è già un groviglio di automobili.

La forma scelta di protesta promette di garantire la paralisi totale della circolazione a Milano: un flusso ininterrotto di persone percorrerà a piedi e senza sosta gli attraversamenti pedonali sulla cerchia dei bastioni in prossimità dei nodi chiave della viabilità cittadina.

I 4 nodi della protesta

Giovedì 21 Settembre 2023 a partire dalle 18:45 e fino alle 20:30, centinaia di cittadini pretenderanno di attraversare la strada nei seguenti punti cardinali:

Considerando la struttura della città di Milano (a cerchi concentrici) Il blocco di questi quattro nodi per un’ora e mezza avrebbe ripercussioni sulla circolazione stradale per tutta la notte e potrebbe compromettere seriamente lo svolgimento delle sfilate in programma nella serata.

Le richieste al sindaco Beppe Sala sono chiare:

  • città a 30 km/h subito;
  • strade scolastiche in ogni scuola;
  • una città ciclabile dappertutto e per tutte le capacità;
  • stop alla tolleranza del parcheggio selvaggio;
  • ripristino immediato delle domeniche a piedi.

I cittadini milanesi siano quindi allertati e organizzino i propri spostamenti in modo conseguente.

Sarà un autunno caldo a Milano e non solo a causa del cambiamento climatico.

ebook

Ebook Mobilità Ciclistica
Scopri

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *