Business

Un’azienda di bici ha vinto il Premio Innovazione 2023

Un’azienda di bici ha vinto il Premio Innovazione 2023

Nel mondo dell’industria manifatturiera sono poche le aziende che possono vantare una storia tanto ricca e prestigiosa quanto Colnago. Fondata nel 1954 da Ernesto Colnago, questa azienda italiana è diventata un’icona nel mondo del ciclismo grazie alla produzione di biciclette di alta qualità. Colnago oggi è ai vertici del ciclismo mondiale e nel corso della sua storia è stata protagonista in numerose competizioni, contribuendo alla vittoria di campioni leggendari come Gastone Nencini, Eddy Merckx e Beppe Saronni.

Nel corso degli anni, l’azienda ha mantenuto un impegno costante nella ricerca tecnologica e nell’innovazione dei materiali, sviluppando telai leggeri e performanti, come il celebre Colnago Master e il Concept.

Colnago C68 tecnologia blockchain
La Colnago C68, la prima ad adottare la tecnologia blockchain anticontraffazione

Colnago vince il Premio Innovazione allo Smau

Oggi Colnago porta la sua eredità di eccellenza nel ciclismo un passo avanti con l’adozione della tecnologia blockchain (di cui su Bikeitalia avevamo già scritto qui) per combattere la contraffazione e garantire l’autenticità delle sue biciclette. Questa mossa rivoluzionaria è guidata da Manolo Bertocchi, Head of Marketing di Colnago, che afferma: “L’utilizzo della Blockchain consente di difendere il valore di una bicicletta Colnago nel tempo, garantendo l’autenticità della bicicletta e la sua proprietà”.

Bertocchi ha partecipato al workshop dello Smau “Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità nel settore manifatturiero” di mercoledì 18 ottobre 2023, presentando appunto l’adozione di questa nuova tecnologia collegata alla produzione di biciclette Colnago che ha ricevuto il Premio Innovazione.

Manolo Bertocchi Colnago premio innovazione Smau
Manolo Bertocchi di Colnago riceve il Premio Innovazione Smau 2023

La lotta contro la contraffazione

In un mercato globale le biciclette Colnago sono non solo mezzi a due ruote, ma anche investimenti di valore. La contraffazione e i furti rappresentano una minaccia costante per gli acquirenti e per il marchio stesso. Come dimostrare la proprietà di una bicicletta Colnago in assenza di un sistema di riconoscimento universalmente accettato? Come essere certi che la bicicletta in vendita è davvero una Colnago originale? La risposta di Colnago a queste sfide è la tecnologia blockchain.

Grazie alla collaborazione con il partner MyLime, Colnago ha implementato un sistema di registrazione delle operazioni di produzione delle biciclette sulla blockchain Polygon. Questo assicura che tutte le informazioni rilevanti siano registrate in modo sicuro e irrevocabile su un database distribuito, accessibile a tutti. Con il lancio della nuovissima C68, Colnago ha fatto la storia introducendo per la prima volta l’uso della tecnologia blockchain su una bicicletta di serie.

L’app Colnago: certificazione e vantaggi

Ogni bicicletta Colnago viene dotata di un tag NFC al momento dell’acquisto. Questo tag collega le informazioni digitali alla bicicletta fisica, creando un certificato di autenticità digitale a prova di manomissione. Gli acquirenti possono quindi registrare il loro acquisto tramite l’app Colnago, accedendo alla storia della bicicletta, compresa la data di creazione e i componenti originali. Questa registrazione fornisce un vero e proprio certificato di proprietà, conferendo numerosi vantaggi, come migliori opportunità assicurative, garanzie estese e un aumento del valore della bicicletta anche quando si decide di rivenderla. Inoltre, l’app consente il passaggio di proprietà certificato, trasferendo i vantaggi anche all’acquirente di seconda mano.

I benefici della tecnologia blockchain

Colnago è all’avanguardia nell’uso della blockchain per proteggere i propri prodotti. I vantaggi sono molteplici:

  • Autenticità garantita | La tecnologia blockchain conferma l’autenticità della bicicletta e del telaio, proteggendo gli acquirenti da possibili contraffazioni, anche nel mercato delle biciclette usate.
  • Certificazione della proprietà | Gli acquirenti ottengono un certificato di proprietà, con la possibilità di un passaggio di proprietà certificato, estendendo la garanzia anche al secondo proprietario.
  • Specifiche tecniche certificate | Le specifiche tecniche della bicicletta vengono certificate come da acquisto originale, offrendo una garanzia legale e di qualità riconosciuta universalmente.

Colnago è la prima e unica azienda di bici a implementare la blockchain per la protezione dei propri prodotti, garantendo così ai propri clienti autenticità e valore nel tempo. Con questa innovazione Colnago continua a ridefinire gli standard nel mondo del ciclismo, dimostrando che l’antica passione per la bicicletta può abbracciare con successo le nuove tecnologie digitali.

ebook

Business & Economia
scarica ora

Commenti

  1. Avatar Mauro ha detto:

    Concordo, solo marketing, nessun vantaggio per l’acquirente ciclista.

  2. Avatar White_Rabbit ha detto:

    La registrazione di un prodotto presso il produttore tramite il numero di serie è un sistema che esiste da prima dell’internet. Bastava mandare una raccomandata. Ovviamente con l’internet si può fare in diretta. La “blockchain” qui (e non solo…) non serve a NULLA, se non come imbarazzante elemento di marketing…

    [Questo commento è stato moderato prima della pubblicazione – Bikeitalia.it]

    1. Avatar Manuel Massimo ha detto:

      E questa è l’opinione di White_Rabbit. Lo Smau (> https://www.smau.it/chi-siamo) invece ritiene che questa tecnologia anticontraffazione applicata alle bici Colnago sia tanto innovativa da meritare il Premio Innovazione Smau 2023.

      Manuel Massimo [Direttore responsabile di Bikeitalia.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *