Mobilità

Bologna Città 30 km/h: al via nuovi interventi per la moderazione del traffico

Il Comune di Bologna, nell’ottica della riorganizzazione in seguito all’istituzione del limite di 30 km/h, ha annunciato una serie di interventi mirati a migliorare la viabilità e la sicurezza stradale nella città. Questi interventi, parte del Piano della Sicurezza Stradale Urbana (PSSU), sono partiti oggi – lunedì 6 novembre 2023 – e coinvolgeranno sia le zone residenziali che le strade extraurbane.

Bologna Città 30 interventi per la moderazione del traffico
Bologna Città 30: al via nuovi interventi per la moderazione del traffico

Le zone dei lavori

Modifiche alla circolazione stradale

Una delle aree coinvolte è Borgo Panigale, dove saranno apportate modifiche alla circolazione stradale e alla sicurezza dei percorsi pedonali. Ciò include la creazione di elementi per moderare la velocità, attraversamenti pedonali rialzati e l’eliminazione di barriere architettoniche. Queste modifiche saranno propedeutiche al progetto della Linea Rossa del Tram. Inoltre, saranno istituiti nuovi sensi unici di marcia e realizzate una mini-rotatoria e altre migliorie, consentendo un migliore accesso alla zona.

Attraversamenti pedonali rialzati

Nella zona 30 di Borgo Panigale, situata tra le vie della Salute, Biancolelli, Panigale e Marco Emilio Lepido, saranno realizzati attraversamenti pedonali rialzati e altre misure di moderazione della velocità. Questo intervento mira a ridurre il traffico lungo gli assi stradali critici, migliorando la sicurezza per pedoni e automobilisti.

Le vie A. Cavalieri Ducati e Ariosto vedranno la realizzazione di una nuova rotatoria e l’anticipazione della fermata del bus della linea 54 per migliorare il flusso del traffico e la sicurezza degli utenti.

“Bolloni” e dissuasori luminosi

Nella strada extraurbana Via di Mezzo, verranno realizzati “bolloni” sulla pavimentazione stradale e dissuasori luminosi per moderare la velocità e migliorare la sicurezza stradale.

Nel quartiere Navile, l’intervento sulla Via del Tuscolano prevede la creazione di percorsi pedonali e limiti di velocità, mentre nella zona della Linea Verde del Tram saranno apportate modifiche ai percorsi circolatori e miglioramenti della sicurezza stradale per i pedoni.

Corsie ciclabili

Nel quartiere Savena, Via Emilia Levante vedrà la realizzazione di corsie ciclabili, contribuendo al progetto Biciplan. Inoltre, Via Mattei riceverà interventi di moderazione della velocità per migliorare la sicurezza degli utenti stradali.

Nel quartiere Porto-Saragozza, Via Zucchi subirà interventi di moderazione della velocità e di revisione della circolazione per creare una zona residenziale a velocità limitata.

Nuovi sensi unici in alcune strade

Infine, nel quartiere Santo Stefano, verranno istituiti sensi unici di marcia nelle vie Monari, Busi e Francioni, mantenendo la sosta invariata e promuovendo la sicurezza stradale.

Interventi per la moderazione del traffico

Questi interventi mirano a rendere Bologna una città più sicura e accessibile per tutti gli utenti della strada, dai conducenti dei mezzi a motore alle persone a piedi e in bicicletta. Le autorità locali si impegnano a presentare dettagli e ricevere i suggerimenti dei cittadini interessati, garantendo un coinvolgimento attivo nella pianificazione di queste modifiche.

ebook

Ebook Mobilità Ciclistica
Scopri

Commenti

  1. Avatar Proprio lui. ha detto:

    Un po’ di velox non li mettiamo? Senza quelli la gente andrà sempre oltre il limite di velocità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *