Mobilità

Milano: vigili in bici sulle ciclabili e cartelli salva-ciclisti sul Ponte della Ghisolfa

Milano: vigili in bici sulle ciclabili e cartelli salva-ciclisti sul Ponte della Ghisolfa

Negli ultimi giorni di novembre il Comune di Milano ha annunciato l’avvio di alcuni provvedimenti a tutela di chi pedala in città. Sulla ciclabile in Corso Buenos Aires, in via sperimentale, è partito il servizio di pattugliamento da parte dei vigili in bicicletta, per multare le auto in sosta selvaggia. Il consigliere comunale della Lista Sala Marco Mazzei ha dichiarato che l’iniziativa si estenderà anche alla Cerchia dei Navigli e (in moto) lungo viale Monza: al termine della sperimentazione valuteranno l’impatto e i risultati per decidere come procedere con il servizio degli agenti della polizia locale a protezione delle ciclabili.

Vigili in bici a Milano lungo le ciclabili per multare le auto in sosta selvaggia
Milano: pattuglia di vigili in bici lungo la ciclabile in Corso Buenos Aires

Milano: pattuglie di vigili in bici lungo le ciclabili

L’obiettivo principale di questo servizio ciclistico della polizia locale è contrastare la sosta selvaggia di auto e altri mezzi sulle piste ciclabili, un problema molto diffuso a Milano, come documentato a più riprese anche qui su Bikeitalia. Inoltre, saranno presi provvedimenti contro gli scooter che utilizzano le ciclabili per sorpassare il flusso automobilistico da destra.

Cartelli salva-ciclisti sul Ponte della Ghisolfa

Parallelamente, sul Ponte della Ghisolfa a Milano, sono in arrivo “interventi anticipatori” per aumentare la sicurezza dei ciclisti. Nei prossimi mesi, verrà posizionata una nuova segnaletica orizzontale sull’asfalto con limiti di velocità di cinquanta all’ora e, come segnaletica verticale, nuovi cartelli con diciture come “Strada frequentata da ciclisti, fate attenzione” e “Rispettate le distanze”. Ci sarà anche un restringimento di carreggiata per limitare la velocità delle auto. Poco rispetto a quanto chiesto dai cicloattivisti che hanno animato le pedalate di protesta in questi mesi a Milano, ma è l’inizio di un percorso.

Una manifestazione dei cicloattivisti di Milano sul Ponte della Ghisolfa
Una manifestazione dei cicloattivisti sul Ponte della Ghisolfa a ottobre 2023 con blocco stradale per la sicurezza di chi pedala

La Ciclabile Ghisolfa arriverà nel 2025

Questi interventi sono il risultato di una collaborazione tra il Comune di Milano e la Consulta Cittadina per la Mobilità Attiva e l’Accessibilità, evidenziando un clima di cooperazione. L’assessora alla Mobilità Arianna Censi ha spiegato che questi lavori partiranno nei prossimi mesi come intervento temporaneo, in attesa della realizzazione definitiva di una pista ciclabile sul Ponte della Ghisolfa – lungo viale Monte Ceneri – prevista per l’estate del 2025. I costi stimati per questa infrastruttura ammontano a un milione di euro, principalmente a causa della sostituzione dell’intera linea aerea dei filobus sovrapposta alla futura ciclabile.

ebook

Ebook Mobilità Ciclistica
Scopri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *