Attività fisica

Strava rivela le tendenze globali dell’attività fisica: gravel +55%

Strava rivela le tendenze globali dell’attività fisica: gravel +55%

Strava, la piattaforma digitale leader per la comunità di appassionati di attività fisica con oltre 120 milioni di atleti, ha recentemente pubblicato il suo Rapporto annuale 2023, “Year In Sport: The Trend Report”, svelando le tendenze globali tra le persone attive di diverse generazioni. Il Rapporto offre un’interessante panoramica su comportamenti, motivazioni e ostacoli che caratterizzano gli appassionati di attività fisica in tutto il mondo.

Gravel ciclismo fuoristrada

Generazione Z: connessione sociale e competizione sana

Uno dei dati più rilevanti emersi dal rapporto è che, nonostante i comportamenti della Generazione Z (persone con un’età compresa tra 13 e 26 anni) differiscano da quelli delle generazioni precedenti, la connessione sociale rimane la principale motivazione per l’esercizio fisico. Più della metà degli atleti di Strava afferma di essere motivato dalle attività fisiche di amici o familiari, e il 77% degli atleti della Generazione Z dichiara di sentirsi più connesso osservando le attività dei propri cari sulla piattaforma.

I Millenial sono meno social

Curiosamente, la Generazione Z si distingue per la sua propensione a essere più social, con il 29% in più rispetto ai Millennial (persone di un’età compresa tra 27 e 41 anni) nell’allenarsi con un compagno almeno in parte del tempo. Questa tendenza potrebbe derivare in parte dalla sana competizione, con la Generazione Z meno incline del 31% rispetto ai Millennial a fare esercizio per motivi di salute, ma più propensa a farlo per raggiungere prestazioni sportive di alto livello.

Ostacoli e successi della Generazione Z

Nonostante gli impegni lavorativi abbiano rappresentato una sfida per oltre due terzi degli atleti di tutte le generazioni, la Generazione Z ha dimostrato una straordinaria resilienza. Nel 2023, il 39% degli atleti della Generazione Z su Strava ha iniziato un nuovo lavoro, e il 30% si è trasferito, ma erano il 32% più propensi rispetto ad altre generazioni a dichiarare di essere più in forma rispetto all’anno precedente.

Zipporah Allen, Chief Business Officer di Strava, sottolinea che i comportamenti della Generazione Z riflettono i valori di attivismo, comunità e connessione, fondamentali in un mondo sempre più digitale. La Generazione Z è emersa come il principale motore di crescita della comunità Strava, contribuendo anche all’aumento di sport come la corsa.

Gravel: + 55%

Il ciclismo gravel è uno degli sport in più rapida crescita su Strava (+55%), con un crescente interesse anche per esperienze offroad. E l’interesse degli atleti per l’avventura non si è fermato qui: dopo la pandemia gli sport su sentieri e in fuoristrada sono cresciuti rapidamente in generale.

[metaslider id=”206796″]

Rapporto Strava: altri elementi chiave emersi

Il rapporto di Strava ha evidenziato altri interessanti aspetti dell’attività fisica globale, tra cui l’influenza positiva degli animali domestici, le sfide legate alle responsabilità domestiche e alle condizioni climatiche, e l’importanza delle playlist musicali come partner di allenamento.

Il 76% degli atleti di Strava con animali domestici afferma che i loro compagni pelosi li aiutano a superare la pigrizia e rendono l’esercizio più divertente.

Le sfide legate alle responsabilità domestiche sono più spesso citate dagli uomini, con il 13% in più rispetto alle donne, mentre le donne sono il 9% più propense a indicare la mancanza di luoghi sicuri per l’esercizio fisico come ostacolo.

Il cambiamento climatico ha influenzato il 75% degli atleti su Strava nel 2023, con il “caldo estremo” e la “scarsa qualità dell’aria” che hanno rappresentato i principali ostacoli alla pratica sportiva.

Le playlist musicali sono un supporto di allenamento fidato, ma il 43% degli atleti della Generazione X (persone con un’età compresa tra 42 e 57 anni) su Strava ammette di ascoltare sempre la stessa musica da anni.

Conclusioni

In sintesi, il Rapporto di Strava 2023 rivela che l’attività fisica rimane un valore centrale per tutte le generazioni, con la Generazione Z in testa. La connessione sociale, la sana competizione e la resilienza di fronte agli ostacoli emergono come elementi chiave nel mondo dell’attività fisica globale. Per esplorare ulteriormente le tendenze e scoprire i luoghi più popolari per escursioni, ciclismo e corsa in tutto il mondo, è possibile consultare il Rapporto Strava 2023 completo a questo link: “Year In Sport: The Trend Report“.

Strava è la principale comunità digitale per persone attive con oltre 120 milioni di atleti in più di 190 paesi. La piattaforma offre una visione completa dello stile di vita attivo, promuovendo la connessione, la motivazione e nuove esperienze attraverso un abbonamento. Strava è leader globale nel settore con oltre 10 miliardi di attività condivise, 40 milioni di attività caricate a settimana e oltre 3.000 atleti professionisti attivi.

ebook

Allenamento della forza
Scarica ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *