Cargobike

Bloccata la vendita delle cargo bike olandesi Babboe

L’Autorità olandese per la sicurezza alimentare e dei prodotti di consumo (NVWA) ha emesso una disposizione obbligando il produttore di cargo bike Babboe a sospendere immediatamente la commercializzazione di tutte le sue bici interessate dal problema emerso. Questa mossa è stata motivata da preoccupazioni sulla sicurezza delle cargo bike, in seguito a una serie di segnalazioni riguardanti fratture del telaio.

Cargo bike Babboe

I problemi riscontrati sulle cargo bike Babboe

L’indagine della NVWA è stata avviata alla fine del 2023 a seguito di numerose segnalazioni riguardanti problemi strutturali sui mezzi a marchio Babboe. I risultati hanno rivelato che l’azienda aveva ricevuto un alto numero di lamentele negli ultimi anni riguardanti telai danneggiati, senza tuttavia adottare le necessarie azioni richieste dalla legge, come indagini sulle cause dei problemi e relativa segnalazione alle autorità competenti.

Imposto il blocco della commercializzazione

La NVWA il 14 febbraio 2024 ha ordinato a Babboe di interrompere immediatamente la vendita di queste cargo bike, sottolineando che la loro sicurezza non è stata adeguatamente dimostrata e che devono essere fornite prove concrete di conformità agli standard di sicurezza prima di poter essere rimesse sul mercato.

Le gravi conseguenze potenziali legate alle fratture del telaio, come lesioni gravi agli utenti, specialmente bambini trasportati sulle cargo bike, hanno portato alla richiesta di un richiamo delle cargo bike soggette a rischio.

Cargo bike Babboe: i modelli soggetti a obbligo di richiamo

In base a questo NVWA ha obbligato Babboe a effettuare un richiamo per i seguenti tipi di cargo bike:

  • Babboe City/ City-E/ City Mountain
  • Babboe Curve/ Curve-E/ Curve Mountain
  • Babboe Big/Big-E
  • Babboe Cane/ Cane-E
  • Babboe Max-E
  • Babboe Mini-E/Mini Montagna
  • Babboe Pro Trike/ Trike-E/ Trike XL
  • Babboe Carve-E/ Carve Mountain

Nel frattempo la NVWA ha consigliato a tutti i proprietari di tali biciclette di rispettare il richiamo e di non utilizzare le biciclette coinvolte fino a quando non sarà garantita la conformità ai requisiti di sicurezza. E, inoltre, ha comunicato la questione ai supervisori dei paesi membri dell’UE tramite il sistema di segnalazione European Safety Gate, al fine di garantire che i consumatori di altri paesi siano informati della situazione e possano adottare le misure necessarie.

Stop temporaneo alle vendite delle cargo bike Babboe

Intanto Babboe ha pubblicato una nota sul proprio sito per informare che le vendite di tutte le cargo bike sono temporaneamente sospese, a scopo precauzionale:

“Il 14 febbraio 2024, l’Autorità olandese per la sicurezza alimentare e dei prodotti di consumo (NVWA) ha informato Babboe che la società non ha fornito informazioni sufficienti per dimostrare che alcuni modelli sono esenti da rischi per la sicurezza.

La vendita di questi modelli deve per questo motivo essere sospesa. Per precauzione, Babboe ha deciso di interrompere temporaneamente la vendita di tutte le cargo bike Babboe.  

Babboe e NVWA continuano a lavorare insieme per garantire che le informazioni richieste vengano fornite il più rapidamente possibile, in modo che le vendite possano riprendere. Fino ad allora seguiremo il consiglio della NVWA di non utilizzare le cargo bike Babboe.

Attualmente stiamo consultando la NVWA per prepararci al richiamo di alcuni modelli Babboe. Ne informeremo i proprietari di Babboe il prima possibile”.

Messaggio di scuse Babboe

Intanto il 23 febbraio l’azienda ha pubblicato sui social un messaggio di scuse scrivendo che i clienti saranno contattati presto in merito alle soluzioni che saranno trovate.

ebook

Tutto quello che vuoi sapere sulla scelta, manutenzione e meccanica della bicicletta lo trovi tra gli ebook
scarica ora

Commenti

  1. Avatar lorenzo ha detto:

    Ciao Andrea , sono un rivenditore di CARGO BIKE qui a Bologna dal 2012 e tratto anche io la marca Babboe da almeno il 2013 in poi – Da quando tratto questo marchio le uniche problematiche dovute a problemi strutturali le ho viste solo in due dico due casi di vecchissime babboe city prima versione di telaio (bici che non producono più da anni con quel tipo di telaio ) e si erano presentati dopo tanti tanti anni di utilizzo. Su tutte le altre cargo (immagino tu abbia una 3 ruote ) non solo io ma intervistando vari rivenditori d’ Italia perché preoccupato come te per la sicurezza, dopo quello che i giornalisti hanno riportato sul blocco precauzionale (non un richiamo che è una cosa diversa), tutti mi hanno confermato che non hanno mai riscontrato alcuna problematica strutturale o qualcosa che possa assomigliare alle “gravi conseguenze potenziali legate alle fratture del telaio” frase citata nell’articolo- – Siamo stati tutti fortunati ? non credo proprio – Le problematiche citate mi sembrano troppo poco circonstanziate per costituire un allarme. Detto questo anche io a scopo precauzionale ho sospeso la vendita SOLO di questa marca in attesa di istruzioni “dall’alto” ma solo perché noi rivenditori di fronte a queste dichiarazioni ufficiali, ma molto generiche, potremmo non essere adeguatamente tutelati. L’unico consiglio che posso dare al possessore di una cargo è di fare sul mezzo una regolare manutenzione ; lo dico purtroppo a ragion veduta perché alcune persone dopo aver comprato la cargo pensano che siccome è nuova sia giusto andare dal rivenditore solo quando ci presenteranno dei problemi e non per farla controllarla regolarmente – Purtroppo sulla bici non ti si accende una spia quando qualcosa non sta funzionando Mi sembra che l’autorità non abbia dichiarato che i possessori non debbano usare le loro cargo, o mi sbaglio a leggere? Quando c’è un richiamo è sempre legato ad un certo lotto o un problema specifico (ricordate la mercedes classe A con la prova dell’alce ? :-) e tutto ciò non mi sembra sia accaduto. Va quindi differenziato tra rischio reale e rischio potenziale.

  2. Avatar Andrea ha detto:

    Scusate, ho comprato 1 anno fa là babboe a Rimini da manolo cargo bike, adesso con questo articolo come mi dovrei comportare ?me la riprendono indietro?
    Non la devo usare cosa vuol dire? Fino a quando non la devo usare?
    Questo articolo me l ha girato fortunatamente una mia amica se no vivevamo sereni lo stesso.
    Scusate, non è contro di voi però ho cercato di esprimere tutto il mio sgomento.

    [Salve Marco, può contattare il rivenditore dal quale ha fatto l’acquisto per ricevere maggiori informazioni e scrivere direttamente a Babboe ai recapiti presenti sul loro sito]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *