Catalogna – Costa Daurada e Terres de l’Ebre in bicicletta: informazioni e percorsi

La Costa Daurada è una destinazione turistica nel nord est della Spagna che comprende l’interno della provincia di Tarragona, a circa 110 chilometri a sud di Barcellona. Il nome Costa Daurada deriva dalla linea costiera della provincia di Tarragona, caratterizzata da lunghe spiagge di sabbia finissima e dorata, con con calette nascoste bagnate dal Mediterraneo. È una zona ad alta vocazione turistica, che si rivolge soprattutto alle famiglie.
La Costa Daurada è tutto questo ma anche un luogo per scoprire i resti dell’Impero Romano, visitare i luoghi della vita di Gaudí, fare sport all’aria aperta e tanto altro. Il contrasto tra il paesaggio costiero e l’entroterra saprà offrirvi mille possibilità per godere del contatto con la natura.
Indice
Come orientarsi
Quando andare
Come arrivare
Eventi da non perdere
Cosa mangiare
Bike Center
Dove Dormire
Percorsi in bicicletta

Come orientarsi

costa daurada
La città di riferimento della Costa Daurada è Tarragona, antica colonia romana posta su un’altura rocciosa a ridosso del mare che ancora oggi conserva molti richiami al proprio glorioso passato.
Tortosa è la città di riferimento per le Terres de l’Ebre.

Quando arrivare e clima

La Catalogna gode, in genere, di un clima temperato e mite, di tipo mediterraneo,
caratterizzato da estati calde e secche e da inverni moderati.

I periodi migliori per visitarla in bicicletta vanno da Aprile a Giugno e da Settembre a fine Ottobre, con temperature che vanno dai 16-18 gradi ai 25-26. Le precipitazioni si attestano su 4-5 giorni al mese. E Il mare è abbastanza caldo per fare bagni da luglio a settembre, con un picco ad agosto, ma i più resistenti al freddo non disdegneranno un tuffo neppure fuori stagione.
costa daurada catalogna

Come arrivare

Sono diverse le compagnie aeree che da numerose città italiane collegano con la Catalogna. L’aeroporto di riferimento per arrivare è quello di Barcellona.

Eventi da non perdere

Terra di feste, sagre, ed eventi, la Catalogna ospita alcuni dei più importanti festival in Europa.

Al motto di “Forza, equilibrio, valore e giudizio”, i castells (torri umane) costituiscono una delle manifestazioni culturali più autentiche e singolari d’Europa, con oltre 200 anni di storia.

La tradizione dei castellers ebbe origine vicino alla città di Tarragona. Tradizionalmente, i Castellers si svolgono durante le feste tradizionali – ovvero da giugno a novembre – nelle diverse località della Catalogna che va. Il concorso dei castellers è stato dichiarato Patrimonio Orale ed Intangibile dell’Umanità dall’UNESCO nel 2010.

Ogni estate è possibile rivivere a Tortosa lo splendore del 16° secolo durante l’annuale Festa del Rinascimento, quando oltre 500 attori e musicisti si uniscono ai 3.000 cittadini per riportare in vita lo spirito rinascimentale, l’ideale per riscoprire le prelibatezze dell’epoca, assistere ad un duello cappa e spada e ballare al ritmo di una musica che sembra ormai perduta.

Cosa mangiare


La Costa Daurada vanta una gastronomia ricca e variegata: pesce, frutti di mare, verdure fresche, riso, olio d’oliva e pasta sono i protagonisti assoluti dei piatti tipici di queste zone. Ma la vera ricchezza gastronomica della zona viene dal mare, per questo i piatti di pesce si coniugano con la ricca agricoltura, creando una cucina locale dal sapore vivo e genuino.

Il piatto tipico di Tarragona è la cassola de romesco, a base di salsa di pomodoro. Qui si possono gustare anche la famosa paella marinera, il risotto nero, il pesce alla piastra o fritto, l’arrossejat (misto di riso e pesce bolliti in brodo di pesce) o i fideus rossejats (a base pasta e frutti di mare e noodle) e una gran quantità di ricette creative e d’avanguardia. Un altro piatto tipico che si serve a partire da gennaio è la calçotada, un cipollotto tenero alla brace, originario della città di Valls.

Le aree vinicole della Costa Daurada sono molto apprezzate fin dall’epoca romana, con vini che sono il risultato di una terra bagnata dal mare e scaldata dal sole per quasi tutto l’anno. I vini mistela e il rancio sono particolarmente indicati per accompagnare i dessert.

Bike Center

costa daurada
Rodabike è il bike center di Cambrils, dove è possibile noleggiare diverse biciclette, effettuare dei tour guidati e ricevere tutta l’assistenza necessaria per visitare la città e i dintorni. Rodabike oltre a offrire i servizi classici di un bike center come noleggio e riparazione mette anche a disposizione numerose tracce gpx che è possibile scaricare prima di iniziare il proprio giro.

Per maggiori informazioni: cyclingholidays.es

Mediterranea Cycling Tour è un altro bike center diffuso in provincia di Tarragona, con base a L’Argentera, che offre la possibilità di noleggio di bici di alta gamma per visitare tutta la regione, sia attraverso uscite giornaliere che di più giorni o intere vacanze in bicicletta.

Per maggiori informazioni: www.mediterraniacyclingtours.com

Sport No Limit Travel è un agenzia che si occupa di organizzare viaggi a tour organizzati focalizzati sullo sport, tra cui il ciclismo. L’offerta di pacchetti pensati per chi vuole visitare la Costa Daurada in bicicletta è davvero ampia. Inoltre, Sport No Limit Travel collabora attivamente nella realizzazione e promozione di eventi legati al ciclismo e al cicloturismo.

Per maggiori informazioni: www.sportnolimitravel.com

Cycling Costa Daurada è un progetto pensato da ciclisti per i ciclisti. Si tratta di un’agenzia di viaggio nata nel 2013 con l’obiettivo di far diventare la Costa Daurada una meta d’eccezione per i ciclisti di tutto il mondo. La struttura si occupa di accogliere il cicloturista, organizzare nel dettaglio il viaggio e di organizzare e promuovere eventi sul territorio.

Per maggiori informazioni: cyclingcostadaurada.com

Bike Cambrils è un bike center con sede a Cambrils, ha una vasta gamma di biciclette tra cui scegliere per visitare la zona, sia che si tratti di bici da città che di modelli di alta gamma per i clienti più esigenti. Bike Cambrils offre numerosi servizi tra cui noleggio, vendita, riparazione, visite guidate ecc.

Per maggiori informazioni: www.bikecambrils.com

Dove Dormire

In Costa Daurada è consigliabile fare base a Cambrils che offre un facile accesso a infiniti percorsi in bicicletta, ma anche una serie di spiagge per rilassarsi dopo una bella pedalata. Diversi hotel, tra cui l’hotel Monica, si sono attrezzati per ricevere i turisti in bicicletta.
Nelle Terres de l’Ebre il punto di riferimento è Tortosa, cittadina nata per monitorare il corso del fiume: qui è possibile trovare tutto quanto serve per qualche escursione giornaliera non troppo impegnativa.

Percorsi in Bicicletta


La Costa Daurada e le Terres de l’Ebre hanno vocazioni differenti: la prima è più indicata per la bici da corsa sfruttando la fitta rete di vie secondarie, la seconda si presta maggiormente a un cicloturismo lento, con bici da trekking o gravel per codere al meglio della meravigliosa Via Verde che corre lungo il corso del fiume Ebro.
Tarragona
Reus
Costa Daurada: Mare e Montagna in bicicletta
La Mussara – salita dei campioni
Il tour dei monasteri cistercensi
La via verde di Tortosa
La via verde da Tortosa al Delta dell’Ebro

Corso correlato

Masterclass: Bike Manager
1.499
Acquista
Cicloturismo: Progettazione e Promozione
189
Acquista

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti