MENU

News


Via della Casa Comunale n. 1

Via della casa comunale n°1 – Stefano Bruccoleri

News

Questo libro parla principalmente di tre cose: un mezzo di trasporto vecchissimo come la bicicletta, un mezzo di comunicazione all’avanguardia come internet, e un senza fissa dimora, all’occorrenza scrittore, Stefano Bruccoleri.

giretto-di-paperopoli

Con la bici non si può barare

Rubriche e opinioni

Dal giorno in cui mi è stata concessa l’autonomia velocipede, il mio territorio si è meravigliosamente ingrandito.

Amsterdam, che rabbia

Rubriche e opinioni

A guardarla oggi, così, di sfuggita, sembra quasi che Amsterdam non abbia mai conosciuto il traffico automobilistico, che pedali da sempre, magari da prima che inventassero la bicicletta.

crash-test-encap-manichini

Crash test

Rubriche e opinioni

Le case automobilistiche fanno millemila crash test simulando millemila incidenti diversi: urto frontale, laterale, rollover, prova del palo, tamponamento… Poi si congratulano con se stesse per l’efficienza degli airbag e delle cinture, dei montanti e delle barre anti-intrusione.

bici-foto

Viaggi, bicicletta e fotografia

Rubriche e opinioni

Mi sono ripromesso di utilizzare questo blog per parlare fondamentalmente di tre cose: di viaggi, di biciclette e di fotografia, in formule mixate tra loro a piacimento.

google-roma

Google contro Alemanno

Rubriche e opinioni

Il sindaco con più parenti d’Italia è sotto attacco.

Balcani con le bici a due piani

News

Ci sono viaggi che affascinano per i luoghi in cui si spingono, e più sono lontani più ci colpiscono.

bici-idrogeno

Hai voluto la bicicletta? Allora non pedalare

Rubriche e opinioni

Per più di un secolo ha resistito identica a se stessa o quasi.

La bici inquina

Rubriche e opinioni

L’Arpa del Piemonte, ossia l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente, più volte interpellata in questi giorni per via dell’allarme smog nelle città del nord, ha sentenziato che anche le bici inquinano.

benzina

Pedalo dunque sono

Rubriche e opinioni

“Il nuovo umanesimo dei ciclisti annulla le differenze di classe, induce all’uguaglianza, riconduce l’esistenza nelle nostre città a tempi e ritmi più sostenibili, trasforma le vie urbane in spazi da scoprire con la cadenza regolare della pedalata e riapre così le porte, in ultima analisi, al sogno e all’avvenire”.

graziella

La bici è da passeggio

Rubriche e opinioni

Nel mio palazzo abitano tre vedove, tutte e tre a modo loro simpatiche.

incidente-bici

Ogni mattina un ciclista si sveglia…

Rubriche e opinioni

Ogni ciclista ha i suoi nemici: a Milano bisogna guardarsi dai Suv con quelle barre antibufalo che demolirebbero un elefante del Kruger.