MENU

Rubriche e opinioni


Sul futuro della biomeccanica del ciclismo

News, Rubriche e opinioni

Mi occupo di biomeccanica del ciclismo da circa 3 anni.

Il casco e la salute pubblica: un approfondimento

News, Rubriche e opinioni

Quando si discute di sicurezza in bicicletta, la tentazione di molti è di proporre l’uso o l’obbligo del casco.

Via Libera, buona la prima: ma ora facciamo le bike lane

News, Rubriche e opinioni

La sperimentazione Via Libera, una rete ciclopedonale di oltre 20 chilometri promossa dalla sindaca Virginia Raggi che si è ispirata al W:E.B (Way Endless Bikelane) dell’Associazione Salvaiciclisti Roma, ha avuto il merito di dimostrare plasticamente che un’altra mobilità è possibile anche in una città ultramotorizzata e dalla viabilità complicata come la Capitale d’Italia.

Una legge del 1904 blocca la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese

News, Rubriche e opinioni

Premessa necessaria: la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese è una ciclovia di 540 km (già finanziata dallo stato centrale) che già esiste perché utilizza la strada di servizio dell’Acquedotto Pugliese.

toninelli

Ministro Toninelli, scenda dall’auto: il futuro della mobilità è la bicicletta

News, Rubriche e opinioni

Il tweet enfatico con cui il neoministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli ha annunciato ieri la sua presenza all’inaugurazione del Salone dell’Auto di Torino dice molto di più di quanto non facciano i 212 caratteri utilizzati per scriverlo e la foto che lo correda.

La barbarie a Milano

Rubriche e opinioni

Questa mattina un bambino di 8 anni (5 secondo alcuni giornali) è stato falciato da uno scooter sulle strisce pedonali in via Varesine a Milano proprio davanti all’asilo.

ITF: L’Italia è il paese più pericoloso al mondo* per i ciclisti

News, Rubriche e opinioni

Secondo i dati presentati dall’International Transport Forum (scarica qui) l’Italia è il paese con il più alto tasso di mortalità per km pedalato.

bici in città

Al di là del vetro – Racconto in bici

News, Rubriche e opinioni

“Sveglia Martino!” Due lame sottilissime penetrarono le orecchie di Martino, fino ad infilarsi in un piccolo bersaglio che aveva come centro qualche imprecisato nervo, in grado di scatenare dolore a tutto ciò che si trovava all’interno della scatola cranica.

I ciclisti selvaggi nella giungla d’asfalto

News, Rubriche e opinioni

Ci sono momenti in cui è importante esserci per testimoniare la propria vicinanza a un’idea, per sostenere in prima persona una battaglia, per dedicare del tempo a un’iniziativa che rompe gli schemi e ti dà una carica di energia positiva perché senti di appartenere a quel mondo e che quel mondo ti appartiene: per questo [&hellip

Milano cambia faccia con il metodo Dondé

News, Rubriche e opinioni

Sono bastati una decina di rotoli di nastro adesivo bianco, qualche pallet recuperato, dei vasi di fiori e un urbanista che sa dove mettere le mani per cambiare la faccia del quartiere Corvetto a Milano.

Il primo maggio, lo sfruttamento, la bicicletta e la sicurezza sul lavoro

News, Rubriche e opinioni

Ieri si è celebrata la festa internazionale dei lavoratori, il momento in cui l’Italia e la stampa si sono improvvisamente ricordati che i temi della precarietà e della sicurezza sul lavoro sono piaghe sociali da affrontare con una certa urgenza.

Se il M5S aderisce alla bicifestazione

News, Rubriche e opinioni

A meno di un giorno dall’inizio dell’annunciata bicifestazione del 28 Aprile (oggi), arriva la mossa destinata a cambiare gli equilibri: il Movimento 5 Stelle aderisce formalmente.

Perché devi venire alla Bicifestazione?

News, Rubriche e opinioni

A poche ore dall’evento di sabato 28 aprile ai Fori Imperiali, che porterà a Roma migliaia di persone in bicicletta da tutta Italia, si continua a pedalare e si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per l’appuntamento delle ore 16.

La strada come Bene Comune

News, Rubriche e opinioni

Fra qualche settimana sarà completata la prima zona30 nel Comune di Casalmaggiore (CR).

Roma: se il CONI è contro le biciclette

Rubriche e opinioni

Non è facile, o almeno non lo è per me, immedesimarsi nello stato d’animo di chi appartiene ad una minoranza discriminata, oppure ad un gruppo considerato socialmente debole: disabile, migrante, omosessuale, una donna o una persona di colore.

Il ciclismo su strada scomparirà con buona pace di tutti

News, Rubriche e opinioni

Diciamoci la verità: quanto è stata bella la Parigi Roubaix lo scorso fine settimana?

Iscriviti alla nostra newsletter


Privacy