Allenamento

Come allenarsi per diventare i più veloci al mondo?

Come allenarsi per diventare i più veloci al mondo? Al momento i ciclisti più veloci al mondo sono due italiani: Come si sono allenati questi due atleti per diventare i più veloci al mondo?

L’allenamento è un percorso disciplinato

Diventare i più veloci

Vittoria Bussi (neorecordwoman del mondo), ha postato una frase sulla sua pagina Facebook che simboleggia ciò che significa allenarsi per diventare i più veloci al mondo: “La disciplina porta alle abitudini, le abitudini portano alla coerenza e la coerenza porta alla crescita”.

Siamo spesso convinti che queste prestazioni siano riservate solamente a chi abbia il potenziale genetico per farlo. Ma la realtà è comunque diversa. Se da un lato la predisposizione genetica è fondamentale, essa non si può esprimere senza un allenamento che porti l’atleta a sviluppare la capacità fisiche e mentali per arrivare a tale risultato.

Non solo allenamento per diventare i più veloci al mondo

Per diventare i più veloci al mondo non basta allenarsi. Serve concentrarsi anche sui materiali. Sia a livello della bicicletta ma soprattutto il body, la posizione in sella, il sovrascarpe, il casco, sono tutti aspetti che vanno a limare centesimi di secondo utili per diventare i più veloci al mondo.

Campus Bike Convention

Le innovazioni a livello di metodologia dell’allenamento e di studi aerodinamici su bicicletta e ciclista saranno al centro di Campus Bike Convention, il primo evento su ciclismo e performance mai realizzato in Italia, che si terrà il 2-3 Dicembre a Bologna. All’evento sarà presente Vittoria Bussi, che ci racconterà il punto di vista dell’aerodinamica e della preparazione per diventare i più veloci al mondo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *