cerco compagno/a di viaggio per Parenzana a luglio

6 Giugno 2017

Ciao! Mi chiamo Chiara e sono neofita della bici, talmente neofita che mi deve arrivare questa settimana…. infatti proprio per questo vorrei iniziare ad allenarmi con un giro semplice. Quando leggo i vostri post dove scrivete che i giri tranquilli per voi sono 80 o 100 km al giorno un po mi spavento e mi chiedo se riusciro’ a trovare qualcuno o dovro’ per forza allenarmi da sola!! La mi proposta per cui è per le ultime due settimane di luglio e lo scopo è fare la Parenzana. Partenza da Trieste fino a Parenzo. Adoro il mare e le tappe che gli si affacciano me le vorrei godere e sostare magari un giorno… l idea è di prenderla con calma e stare una settimana o dieci giorni. Cerco qualcuno che mi faccia compagnia in questa vacanza… Lo so che non è una proposta allettante per voi ciclisti seri ma.. da qualche parte dovrò pure iniziare! Buona giornata a tutti!!

Commenti

17 Commenti su "cerco compagno/a di viaggio per Parenzana a luglio"

  1. Nunzio ha detto:

    Ciao chiara, diciamo che quando non sei allenata o come me hai avuto un incidente al ginocchio, sei un peso per altri ciclisti. Io sto piano piano allenandomi da solo e quando esco ogni settimana faccio un po di chilometri in piu. È vero anche che quando si esce in gruppo l uno tira l altro……….ma ci vuole allenamento. Dammi il tuo indirizzo e mail, non si puo mai sapere magari mi trovo ad andare in vacanza da quelle parti. Tu di dove sei esattamente .

    1. Carlo ha detto:

      Ciao Chiara , ciao a tutti !
      Io la Parenzana la faccio (per la seconda volta) dal 10 al 15/16 luglio,
      Per quanto riguarda i Km ,ti assicuro che 80 Km al giorno , fatti in gruppo, sono poco piu’ che una passeggiata. Il problema maggiore sara’ il caldo, proprio per questo e’ da consigliarsi una lunga sosta pranzo nelle ore piu’ calde, vale a dire che si pedala la mattina (9-12) e il tardo pomeriggio (16-19). Per il resto, e’ tutto un piacere !
      Lascio la mia mail in attesa di contatti : carlo.salardi@tiscali.it
      Carlo – 47 anni – Reggio Emilia

  2. ziomauri ha detto:

    io ho le ferie dal 18 luglio fino a fine mese ma vorrei fare almeno 100 km al giorno che sembrano tanti ma se si pedala gia dal mattino nel primo pomeriggio i km sono fatti …per me il percorso va bene scrivimi se vuoi. amedeo_mf@libero.it

  3. claudio ha detto:

    quarantenne, sola, futura cicloturista e con un Westfalia California con un porta bici libero…Ma tu sei da sposare e non solo da accompagnare sulla Parenzana.
    La Parenzana è anche sulla mia lista dei giri da fare, ma a fine luglio non posso, devo far
    fare le ferie agli altri, forse ottobre/novembre.
    Di anni ne ho 55, ma per ora 80/100 km. ancora riesco a farli.
    Buone pedalate.

    1. Chiara77 ha detto:

      Ahah ahahahah a! !!!!! Ok teniamoci in contatto , se non trovo nessuno non la farò a luglio.. perché normalmente viaggio tranquillamente da sola, ma come prima esperienza di bici voglio essere accompagnata! Intanto pedalo! Grazie mille cmq !

      1. francesco ha detto:

        Ciao Chiara io sono Francesco, sono della provincia di Treviso. Io la Parenzana l’avevo cominciata un paio d’anni fa, ma causa maltempo non l’avevo potuta completare, per cui mi è rimasta la voglia di riprenderla per poi toccare la costa istriana che ha degli angoli di mare stupendi….. Tra l’altro ho un periodo libero dal 18 al 23 luglio. Il percorso non è molto lungo per cui si può fare in 5/6 gg. Che dici? Ti lascio la mia mail fran64@libero.it Ciao

  4. chiara77 ha detto:

    che bello grazie!! Sono davvero contenta!! Guarda capisco..non sono allenata a 100 km al giorno ma da sempre amo stare nella natura e godermela tutta in ogni stagione e momento della giornata.. per anni ho girato anche io con sacco a pelo e tenda, negli ultimi anni (sai com’ è.. ho 40 anni quest’ anno l’ età si fa sentire!!ahahah ) ho preso un California, il furgone della Wolksvagen allestito Westfalia, che ha il portabici doppio dietro, cosi dove mi piace mi fermo, davanti il mare, sotto gli alberi, dormo e parto a fare i miei giretti a piedi o con la mia bici vecchiotta..
    Comunque ti ringrazio per l’ incoraggiamento e la disponibilità, sei molto gentile. A presto!!

  5. Alberto ha detto:

    Io la vorrei percorrere con calma, godendomi spiaggia e mare, proseguendo poi ancora verso sud, ma ho disponibilità a partire dalla seconda settimana di agosto…
    Se hai voglia di aspettarmi…intanto ti alleni : )

    1. Chiara77 ha detto:

      Oookkk grazie . Teniamoci aggiornati

  6. rosario ha detto:

    ciao Chiara, hai ragione dicendo che potrebbe non essere allettante per noi ciclisti un po’ piu’ allenati ma, in verita’ a volte e’ proprio con il viaggio in bici che si coglie l’attimo per pedalare “piu’ rilassati”…e bello cosi’ anche perché ci si gode la natura ed i panorami…..e poi ci sono i bagagli che rallentano un bel po’…..ma e’ affascinante anche per questo!!!!
    quest’anno io con un amico (siamo di Matera) abbiamo organizzato il periplo della Sicilia(cosi’ alterniamo pedalate e tuffi in mare insieme a qualche visitina “culturale”…..oltre che culinaria) , pero’ in un periodo non coincidente con il tuo (la prima quindicina di settembre)…teniamoci comunque in contatto potremmo organizzare qualcosa in seguito (questa la mia mail: limiterosario@gmail.com — considera che io (sono Rosario), proprio per godere appieno del vantaggio di viaggiare in bici, la mia avventura l’affronto con tenda e sacco a pelo ed ho gia’ fatto diversi viaggi..)
    ti saluto e ti auguro buona avventura….in liberta’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti