In bicicletta lungo il fronte italiano della Grande Guerra

29 Giugno 2015

Buongiorno a tutti,

mi chiamo Stefano, sto organizzando un viaggio di circa 10 giorni a fine estate/primi di settembre, seguendo la linea del fronte italiano della Grande Guerra, dalla Valtellina al Carso.
E’ un viaggio che percorrerò anche in solitaria nel caso in cui non dovessi riuscire a trovare dei compagni di viaggio, ma voglio comunque provare a condividere quest’idea con tutti voi.
La partenza avverrà a Colico, all’inizio della Valtellina, per poi seguire il Sentiero Valtellina fino a Tresenda. Poi salita al Passo dell’Aprica e discesa in Val Camonica fino a Breno. Da lì raggiungerò le Valli Giudicarie scalando il Passo Crocedomini per giungere poi a Riva del Garda. Da lì a Rovereto e la salita verso il Pian delle Fugazze da dove parte la famosa “Via degli Eroi” che porta sul Monte Pasubio. In seguito raggiungerò l’altipiano di Lavarone e Folgaria per poi salire le strade bianche del Monte Ortigara. Discesa verso Asiago e poi Bassano del Grappa. Scalata del Monte Grappa e discesa verso il Piave. Infine sto decidendo se proseguire fino a San Michele del Carso (Gorizia) e Redipuglia.
Tenda al seguito per ogni evenienza.
Questa in sintesi la mia idea. Se qualcuno volesse saperne di più, volesse accompagnarmi o anche soltanto darmi dei consigli, scrivetemi! :D

Un saluto a tutti!
Stefano

NB: le date di inizio e fine del viaggio sono ancora indicative, ma se troverò dei compagni di viaggio sarò disponibile a modificarle.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti