Città delle Biciclette | Modulo 2: Dal progetto al cantiere

49

Corso online

COD: CCL-2-1 Categoria: Etichette: , , ,

Il corso intende fornire gli strumenti progettuali per una realizzazione della ciclabilità al passo con gli sviluppi contemporanei della mobilità urbana. Seguendo le  realizzazioni, dall’idea inziale, alla progettazione dei vari livelli alla realizzazione in cantiere vengono descritti gli aspetti normativi tecnici e di rapporto con amministrazioni e cittadini. Le soluzioni progettuali  proposte riportano in Italia il bagaglio di esperienze europee dando gli elementi di realizzabilità all’interno del nostro contesto.

A chi si rivolge?

Il corso “Realizzare la città delle biciclette: Dal progetto al cantiere”, si rivolge a:

  • Tecnici della mobilità ciclistica
  • Architetti
  • Urbanisti
  • Ingegneri del traffico
  • Cittadini che desiderano partecipare a campagne a supporto della ciclabilità urbana

Programma

Il corso è così strutturato:

La ciclabilità in ambito urbano 

Il confine fra urbano ed extraurbano è sempre più amministrativo e sempre meno fisico,  viviamo in ambiti territoriali fortemente antropizzati intervallati da spazi aperti e naturali . In questo ambiente assume particolare importanza il concetto di rete ciclabile metropolitana

Il Codice della strada 

Quali sono gli strumenti che abbiamo a disposizione per progettare ciclabilità. Il Codice della Strada e le normative di riferimento con le relative  disposizioni e le tante criticità. Vantaggi e svantaggi delle reti ciclabili in sede propria

Le nuove utenze e le nuove normative

Il panorama del ciclismo urbano  sta rapidamente mutando : dalla tradizionale bici da città  alle e-bike, alle cargobike, allo sharing ed alla micrombilità elettrica. La normativa sta cercando di tenere il passo, con novità anche interessanti. Analisi della Legge 2/2018. Dal concetto di pista ciclabile alla ciclovia

Lo spazio Urbano : una questione di riequilibrio

Lo spazio della strada urbana va riequilibrato in favore della mobilità attiva. Soluzioni di risuddivisione anche “leggera” della strada a favore di pedoni e ciclisti L’esempio di Bolzano, lo sviluppo della rete ciclistica : varie soluzioni mai a discapito dei pedoni

Ciclabilità in ambito urbano: nuove soluzioni  

La moderazione del traffico insieme a soluzioni mutuate dal contesto europeo, come il doppio senso ciclistico, già possibile a determinate condizioni in Italia, possono creare spazi fruibili e funzionali alla ciclabilità. Analisi di casi emblematici italiani

Dal minimo alla qualità: evoluzione della progettazione  della ciclabilità

L’attenzione agli standard qualitativi e la nuova classificazione delle ciclovie come occasione per realizzare finalmente infrastrutture funzionali ed efficaci

Ciclabilità in ambito extraurbano: riconversione e riqualificazione delle strade esistenti.

 L’abbondante patrimonio stradale dei nostri territori consente la possibilità di reinterpretare  la strada ridisegnandola in funzione dell’uso condiviso con pedoni e ciclisti. Le strade F-bis e le Superciclabili

Dal progetto al cantiere 

I riferimenti per una progettazione  di qualità della ciclabilità. Le linee guida. Le simulazioni. Le tutele per i progettisti

Cosa è compreso

  • Materiale didattico (slide);
  • Video corso di 2,5 ore;
  • Attestato di partecipazione;

Rimani aggiornato

Vuoi rimanere aggiornato sui prossimi corsi?
Riempi questo modulo: clicca qui!

RELATORE

Valerio Montieri

Classe 1962, architetto, si occupa di realizzazione di reti ciclabili anche in ambiti protetti e riqualificazione ambientale, seguendo dalla fase preliminare alla direzione lavori e sicurezza di cantiere. Ha realizzato il collegamento fra i navigli Grande e Pavese con il progetto “Camminando sull’acqua” (2003) e sta sviluppando la progettazione di diverse reti ciclabili integrate fra il Parco del Ticino, la rete del TPL ed il capoluogo lombardo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Città delle Biciclette | Modulo 2: Dal progetto al cantiere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti