Viaggiare

Due Ruote Nel Vento: escursioni in bicicletta e viaggi sostenibili

Due Ruote Nel Vento Antonella Gaviani e Antenore Vicari

Dal 1998 Due Ruote Nel Vento si occupa di cicloturismo e di viaggi sostenibili, organizzando escursioni e tour su misura, in Italia e in Europa in bici, ma anche a piedi. È il punto di riferimento ideale per gli appassionati delle vacanze in bicicletta, per chi è alla ricerca di un percorso facile, adatto anche a famiglie con bambini o persone anziane, e per chi ama viaggiare con ritmi lenti cercando un contatto più stretto con la natura.

Il tour operator è frutto dell’esperienza personale di Antonella Gaviani e Antenore Vicari come viaggiatori e come capogita all’interno dell’associazione Fiab Torino Bici e Dintorni, nata a fine Anni 80 per promuovere la bicicletta come stile di vita.

Dalla passione alla professione

“Nel ‘98 si parlava ancora molto poco di cicloturismo, almeno in Italia. In Germania, Svizzera e Austria era già molto più diffuso. Ed è in questi Paesi che abbiamo organizzato i nostri primi viaggi. Accompagnando gruppi all’interno dell’associazione, abbiamo pensato che potesse diventare un lavoro”, racconta Antonella Gaviani, ex insegnante.

Antonella e Antenore si sono conosciuti, e poi sposati, proprio all’interno dell’associazione alla fine degli Anni 80 e da lì hanno iniziato a sperimentare viaggi insieme e partecipare alle attività della nascente B&D.
“Uno dei nostri primi viaggi è stato negli Anni 90 in Repubblica Ceca, che allora era nel pieno della trasformazione da economia socialista a capitalista e si viveva a contatto con la natura, tra l’accoglienza dei contadini, campeggiando lungo i fiumi e tra i falò. Pedalavamo con bici da corsa adattate per il cicloturismo, con tende da campeggio, brandine, sacchi a pelo e attrezzatura fino a 20 kg di peso”.

Berlino Copenhagen Due Ruote Nel Vento

Viaggi su misura

“Siamo partiti con poche proposte. Abbiamo iniziato con la Germania e la Svizzera, poi aggiunto Austria, Olanda e abbiamo iniziato a collaborare con altri operatori all’estero per offrire qui i loro viaggi – continua Antonella – Abbiamo anche creato percorsi in Piemonte, Liguria Lombardia e Toscana e a Torino proponiamo anche tour con piccoli gruppi da 2-6 persone che possono così apprezzare la città e la collina torinese, e restarne piacevolmente stupiti”.

Uno dei percorsi più gettonati è il “Piemonte goloso”, che come dice il nome stesso è un viaggio da Torino a Casale Monferrato che tocca i principali punti di interesse enogastronomici, dalle Langhe al Monferrato.

Due Ruote nel Vento si occupa principalmente di viaggi individuali: in base alle esigenze delle coppie, singole persone o dei gruppi forniscono tracce, tappe, alberghi e trasporto.

“La maggior parte dei viaggiatori che scelgono i nostri viaggi hanno dai 40-50 anni in su, abbiamo fino agli 80 anni: sull’età le e-bike hanno influito parecchio, alzando l’età media dei viaggiatori e offrendo nuove opportunità”, continua Antonella.

Non solo bici

Tra i viaggi più apprezzati proposti da Due Ruote nel Vento c’è il classico viaggio sul Danubio, da Passau a Vienna, o il tour sul lago di Costanza, con un tracciato ben segnalato e poco dislivello, che permette di attraversare tre Paesi, Germania, Svizzera e Austria, aspetto molto stimolante.

Ma nei viaggi ideati da Antonella e Antenore non c’è solo la bici. In Olanda, propongono un viaggio che unisce bici e barca: mentre durante il giorno si pedala tra mulini e città, la barca segue il gruppo e trasporta i bagagli; alla sera si torna per godersi il mare e il riposo in una cabina su battelli da 20-25 posti.

E tra le 300 proposte in catalogo, ci sono anche trekking e brevi gite di una giornata o più giorni.
La loro filosofia è quella di seguire ritmi lenti e seguendo facili percorsi che, in prevalenza, non superano i 50-60 km al giorno, per cercare una dimensione più vicina alla natura, sentire l’aria sul viso, percepire direttamente gli odori e i suoni, scambiare da vicino gli sguardi con la gente.

Nella rete nazionale del turismo attivo

Nel 2020 Due Ruote Nel Vento è stata tra i fondatori della rete di imprese di turismo attivo e sostenibile Active Italy, una rete solidale di imprese in rappresentanza degli operatori dedicati del turismo attivo e sostenibile.

Per maggiori informazioni: www.dueruotenelvento.com

[Contenuto realizzato in collaborazione con Due Ruote Nel Vento]

Commenti