Bikeitalia Lab di Roma

Giorgio Peresempio

Dr. Giorgio Peresempio

Laureato in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Appassionato di Windsurf, surf e MTB; seguo atleti  e collaboro con diverse Federazioni Sportive sia come tecnico che come fisioterapista.

Amo i viaggi in bici e i trails nei boschi.

Prenotazione

Ti ricordiamo che è possibile effettuare un Bike Fit il giovedì dalle 9:00 alle 18:00.

Per informazioni puoi:
scrivere una mail a: [email protected]

Per prenotare una visita biomeccanica riempi questo modulo.

Prezzi

La visita biomeccanica Bikeitalia ha un costo di 250€ Iva inclusa e comprende l’assistenza continua via mail con Giorgio Peresempio.

Al momento della prenotazione è richiesto, come caparra, il versamento del 50% della quota a conferma della prenotazione.

La possibilità di essere seguiti via Whatsapp per tutto il tempo dell’adattamento ha un costo (una tantum) di 15€
Ogni visita di controllo (se ne possono fare più di una nell’arco dell’anno) ha un costo di 30€

Se il ciclista ha due bici e vuole eseguire i due bike fit uno di fila all’altro, il tempo necessario è di 3,5 ore e il costo è di 400€

Dove siamo

Lo studio si trova a Roma nel Quartiere Balduina in Largo Lucio Apuleio 11, interno A (00136 Roma). Citofonare Studio Incorporesano.

In treno 1 min. a piedi dalla stazione Appiano linea FR3 ( Linea Roma-Viterbo).

Si può trovare parcheggio nelle vie limitrofe in particolar modo in via Largo Apuleio in prossimità del Parco Monte Ciocci.

Bikeitalia LAB - Roma
5.0
Based on 13 reviews
powered by Google
VincenzoVincenzo
21:44 13 Jun 22
Non posso che essere pienamente soddisfatto dell'esperienza - visita biomeccanica - presso il Bike LAB Roma, del dott. Giorgio Peresempio.Gentilezza, competenza e grande empatia nell'approccio alle problematiche dell'utenza, fanno parte integrante della professionalità del dott. Peresempio.La visita è stata lunga, accurata e completa in ogni sua fase. Sono uscito dallo studio pienamente soddisfatto e anche con dei preziosi consigli per migliorare la mia attività in bici.Finisco col dire che, dopo la prima uscita in bici, ho mandato un feedback al dott. che mi ha subito risposto, dicendomi che continuerà ad assistermi, per qualsiasi problema, anche dopo le mie prossime uscite.Raccomando, a chiunque voglia migliorare la propria esperienza nell'andare in bicicletta, di rivolgersi a questo professionista.
Ele “Eleari84” AriEle “Eleari84” Ari
09:55 11 Jun 22
Peresempio Giorgio è una persona molto competente e professionale. Dedica molto tempo alla persona che si rivolge a lui, e continua ad interessarsi dell andamento anche dopo la visita. Decisamente lo consiglio
Andrea CaputoAndrea Caputo
08:11 10 May 22
Sono stato da Giorgio per due volte, con due bici differenti. L’approccio alla visita è sempre stato lo stesso, ovvero un accurata indagine per verificare lo stato generale della mobilità del ciclista per sondare patologie croniche o del momento..personalmente ho la cattiva abitudine di fare poco stretching e questo lo pago alla lunga..ma Giorgio mi ha dato anche qui degli utilissimi consigli. Grazie! La messa in sella a seguire è quanto di più professionale abbia avuto modo di provare ad oggi, nonostante abbia fatto prima di lui altri 4 Bike fit. Dall’appoggio sulla sella, alla rotazione del bacino, alla postura vera e propria in fase di pedalata..che dire..un sevizio professionale, che finalmente vale quel che costa. Una persona qualificata, uno sportivo innanzitutto che non ti deve rifilare la sella nuova o le scarpe all’ultimo grido..ti mette bene in sella! Ed è quello che cercavo da tempo..quindi grazie grazie grazie!! Straconsigliato a chiunque voglia posizionarsi correttamente su una bici!
Marco DiscacciatiMarco Discacciati
13:56 04 Apr 22
Ottimo professionista, competente, attento e minuzioso, appassionato.Importante che le competenze di bike fitting e fisiomeccanica si integrino con quelĺe di fisioterapista!Sono molto soddisfatto della mia nuova pisizione in bici.
Vito PetrelliVito Petrelli
10:39 25 Mar 22
Una rivelazione la visita Biomeccanica, riesco a sfruttare molto meglio la pedalata, fondamentale la posizione corretta delle gambe e schiena, per evitare problemi futuri. Con Giorgio ho visto professionalità e molta accuratezza nei dettagli: Varie prove effettuate, step dopo step, controllo del corpo, dei piedi, flessibilità delle gambe, pressione sulla sella, per ultimo dei consigli e monitoraggio successivo , il tutto è seguito attraverso un video svolto durante tutto il test.Consiglio Bikeitalia LAB ottimo laboratorio
js_loader

Cosa devo portare alla visita biomeccanica?

Il ciclista deve portare con sé la sua bici, le scarpe che usa, la sua divisa e un asciugamano.

Come si svolge la visita biomeccanica?

Guida al corretto posizionamento in sella

Il protocollo ha una durata di 2 ore e prevede un’analisi preliminare del ciclista attraverso un’intervista preliminare, un’analisi posturale e una valutazione della flessibilità. Solo dopo aver acquisito conoscenza del ciclista si effettuano regolazioni e valutazioni.

Il protocollo è pensato come un percorso di ottimizzazione della posizione. Al termine della visita infatti è prevista un’assistenza continua con i nostri tecnici. Dopo ogni uscita il ciclista invierà un feedback via mail e sarà seguito nel suo percorso di adattamento muscolare e articolare.

Prima di effettuare la visita il ciclista riceve un’intervista di 60 domande via Google Form, per poter adattare la visita alle esigenze e necessità specifiche. 

Al termine del percorso di adattamento (circa un mese) è previsto un controllo facoltativo, al fine di valutare il lavoro svolto. Il ciclista decide se eseguire o meno il controllo sulla posizione in base alle proprie sensazioni.

Al ciclista viene inviato un report completo via mail di circa 50 pagine con l’indicazione di tutte le valutazioni, i dati e le regolazioni effettuate:

1. Intervista preliminare;
2. Applicazione dei marker e analisi video della posizione;
3. Analisi della biomeccanica di pelvi, ginocchia e caviglia con sensori inerziali;
4. Analisi delle pressioni sulla sella con sellino sensorizzato;
5. Valutazione posturale, test muscolari, analisi della flessibilità e valutazione podologica del ciclista;
6. Valutazione dell’appoggio del piede in statica eretta con pedana baropodometrica;
7. Valutazione dell’attivazione muscolare con EMG di superficie (protocollo proprietario);
8. Test di valutazione della core stability a lettino e in bici (protocollo proprietario);
9. Regolazione della bici (tacchette, sella, manubrio);
10. Valutazione della nuova posizione con analisi video e sensori;
11. Lista di esercizi consigliati per miglioramento del gesto atletico, della stabilità del core e della flessibilità;

Recensioni

8 Recensioni su "Roma"

  1. Samuel ha detto:

    Visita fatta i primi di Luglio , essendo la prima volta ho trovato Giorgio molto cordiale e alla mano, abbiamo fatto una chiacchierata preliminare per un ulteriore raccolta dati prima di entrare nel vivo della visita. Giorgio ha dimostrato fin da subito professionalità e precisione nel proprio operato cosa rara di questi tempi, cosa che a me serviva visto dei precedenti negativi .Dopo un accurato controllo per una valutazione posturale e muscolare , si è passati al posizionamento in sella, grazie alla meticolosità e mai soddisfatto Giorgio ha apportato tutte le modifiche necessarie modificando totalmente la posizione in sella.Dopo le prime uscite nonostante abbia riscontrato un notevole beneficio ho avuto la necessità di un ulteriore incontro per correggere leggermente la posizione questa volta con eccellente risultato.Ora riesco a pedalare per delle ore senza avere nessun tipo di problema e senza dover patire, consiglio vivamente Giorgio per la professionalità e per la scrupolosità nel suo lavoro ancora Grazie Giorgio!

  2. Pierluigi ha detto:

    Visita fatta il 6 agosto con Dr. Giorgio Peresempio devo dire che non sono rimasto soddisfatto non ho risolto il problema nonostante ho pagato 250€.ho pure scritto a Dr. Giorgio Peresempio spiegando il problema ma non mi ha risposto. Sono deluso

    1. Omar Gatti ha detto:

      Ciao Pierluigi, riporto qui la risposta del dott. Peresempio:

      Salve Pierluigi, mi dispiace, nonostante la visita accurata, non esserti stato di aiuto per il tuo problema di appoggio in sella. Probabilmente il fatto che la tua bici da corsa in carbonio proveniente dal mercato cinese non avesse indicazioni di serraggio in nessun punto del telaio mi ha obbligato ad un serraggio standard che non ha impedito lo spostamento seppur di pochi mm della sella, cosa che mi avevi detto successa anche nel bikefit effettuato con altri precedentemente. Per quanto riguarda la risposta al tuo messaggio di venerdì, hai ricevuto la mia mail il lunedì semplicemente perché il sabato e la domenica siamo fermi, per questo chiedo sempre di inviare una mail e non un messaggio whatsapp. Rimango comunque a disposizione per rivedere nuovamente la regolazione, perché come dico a tutti i miei clienti, spesso ci vuole più di un intervento prima di trovare il setup ottimale, per questo la nostra visita è supportata da uno scambio di feedback nel tempo.Ti ringrazio comunque perché le critiche sono sempre motivo di crescita e miglioramento del servizio.
      Buone pedalate

      Dott. Giorgio Peresempio

  3. Roberto ha detto:

    Mi sono iscritto a una gara di triathlon lungo e in previsione di allenamenti lunghi e impegnativi, ho deciso di rivolgermi a un biomeccanico.
    Il punto forte di Giorgio, penso sia proprio la visita iniziale, per constatare eventuali patologie che potrebbero rendere meno efficiente la prestazione.
    Fatto questo , siamo saliti in bici, e grazie alla moderna strumentazione, dotata di sensori, abbiamo visto di tutto e di piu’. Simmetria della pedalata, appoggio sulla sella, calzoncini che rilevano l’efficienza della moscolatura impegnata nella pedalata. Alla fine ne è uscito un report dettagliato con tutti i valori evidenziati nei test e soprattutto, siamo arrivati ad una posizione in sella, che abbina prestazione e confort. Ho già fatto diverse uscite,e sono assolutamente soddisfatto della nuova posizione. Consigliatissimo.

  4. Giacomo ha detto:

    Mi sono sottoposto alla visita biomeccanica da neofita senza avere alcun riferimento precedente sia per il posizionamento in sella che per il posizionamento delle tacchette. Giorgio è stato molto preciso ed attento nel valutare ogni aspetto della mia condizione fisica in termini di flessibilità e patologie come solo un fisioterapista esperto e professionale avrebbe potuto fare. L’analisi della posizione in sella è stata a dir poco scrupolosa, sono state ripetute prove dinamiche e statiche utilizzando sensori elettronici, l’analisi è durata più di due ore per affinare il più possibile le regolazioni! Il giorno successivo alla visita mi è stato consegnato un report dettagliato con tutti i dati delle prove che evidenziano le modifiche apportate alla posizione in sella. La mia pedalata è stata rivoluzionata in meglio, è incredibile quanto faccia la differenza, consiglio vivamente anche a chi è agli inizi di sottoporsi ad un’anilisi di questo tipo. Giorgio è un professionista scrupoloso e profondamente appassionato di sport caratteristica che emerge in ogni momento della visita e che gli conferisce un enorme valore aggiunto. Consiglio senza alcun dubbio! Oltre a migliorare la pedalata avrete a che fare con una persona fuori dal comune!

  5. Marta ha detto:

    Giorgio è semplicemente fantastico! la visita biomeccanica con lui mi ha cambiato la vita in sella e mi ha fatto capire come sia importante il perfetto posizionamento sulla bicicletta che avevo trascurato per anni. La visita, curata nei minimi dettagli, è stata preceduta da una completa valutazione della mia condizione posturale e muscolare che solo un fisioterapista con grande esperienza in ambito sportivo può fare. Le modifiche alla mia posizione apportate da Giorgio al termine dell’analisi biomeccanica mi hanno permesso non solo di avere una pedalata assai più “efficace” ma soprattutto di eliminare quei fastidi fisici che mi limitavano molto, soprattutto sulle distanze più lunghe. Ovviamente consigliatissimo! Grazie Giorgio!

  6. Andrea Caputo ha detto:

    Mi sono sottoposto a visita biomeccanica avendone fatte altre in passato, per cui avevo già delle aspettative..devo dire fortunatamente che le mie aspettative sono state disattese…in meglio! Mi sono sentito per la prima volta al centro della visita; la posizione in sella è stata studiata per eliminare alcuni fastidi che avevo da tempo, centrando in pieno l’obiettivo! Inoltre mi ha spiazzato la visita accurata iniziale per verificare eventuali patologie o fastidi nella postura di tutti i giorni..in poche parole sono rimasto molto soddisfatto!! Dopo un paio di test in sella, un lungo ed un medio, posso dire che mi sento molto ben posizionato e riesco ad esprimere meglio anche la potenza di pedalata! Quindi consiglio vivamente!! Ottimo lavoro! Grazie Giorgio!

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.