MENU
fancy women bike ride 2019

Reus: la città del vermut e dell’architettura modernista

Catalogna, Itinerari, News, Spagna • di

Reus è una piccola città situata a una decina di km dal capoluogo Tarragona nell’entroterra catalano. Fuori dalle tradizionali rotte del turismo di massa, Reus sta ottenendo sempre più attenzioni grazie alla fiorente architettura modernista (o liberty come si dice in Italia) che ne trasformò la faccia nei primi decenni del ‘900.

Ebook "Catalogna: Costa Brava e Pirenei in Bici"

Scarica Gratis

reus-costa-daurada

La Ruta modernista è infatti l’itinerario principe per scoprire le decine di edifici di questa corrente architettonici che impreziosiscono la città, con particolare evidenza sulla Casa Navas realizzata dall’architetto Domenech i Montaner in Placa del Mercadal.

reus-casa-navas

Non è certo un caso che a Reus sia nato anche il più celebre architetto di questa corrente, Antoni Gaudí, che firmò una serie di capolavori nella zona di Barcellona come la Sagrada Familia, il Parco Güell e la Casa Batalló. Nonostante fosse il proprio luogo di nascita, Gaudí non lavorò mai a Reus e non vi lasciò alcuna opera, tuttavia proprio la piazza centrale ospita un museo dedicato al celebre architetto e che da solo merita una visita in città.

Il centro Gaudì a Reus

Il centro museale dedicato ad Antoni Gaudí accompagna il visitatore in un viaggio attraverso la vita dell’artista, il suo rapporto con Reus e dà un’idea del suo metodo creativo.

L’edificio a tre piani raccoglie tutti gli elementi necessari per comprendere il lavoro di Gaudí. Il primo piano tratta del rapporto che ha avuto con la città della sua nascita. Qui vengono visualizzati alcuni dei suoi manoscritti che ne evidenziano la genialità.

reus-centro-gaudì

Il secondo piano è interamente dedicato alle sue idee artistiche. I visitatori possono scoprire i segreti della sua immaginazione visiva attraverso modelli e attrezzature interattive in cui viene evidenziata la stretta correlazione tra le opere architettoniche realizzate e la natura a cui il genio catalano si è sempre ispirato. Infine, al terzo piano, si può assistere a uno spettacolo audiovisivo multi-schermo e toccare i modelli delle opere chiave che hanno reso l’artista un’icona universale.

Il Vermut

Ma non di solo modernismo vive la città di Reus: la crescita culturale della città all’inizio del XX secolo aveva bisogno di una bevanda ufficiale e se i pittori impressionisti adottarono l’assenzio come icona alcolica, i modernisti puntarono sul vermut un vino aromatizzato che qui a Reus si trasforma in azione: il “vermuteo“.

reus-vermut

Ecco perché la zona di Reus è così ricca di diversi produttori di vermut dove, già a cavallo tra il XIX e il XX secolo, c’erano oltre 30 produttori che oggi ancora si sfidano per offrire il perfetto mix di vino ed erbe aromatiche.

Vino + Arte = 💗

Il connubio perfetto tra vino e architettura si trova quindi andando a visitare le sedi delle numerose cooperative vinicole del territorio, delle vere e proprie cattedrali del vino in stile modernista soprattutto per mano dell’architetto César Martinell Brunet, allievo di Antoni Gaudi.

Queste opera d’arte di architettura agricola sono diffuse in tutta la zona del Priorat e anche più a sud e, per quanto seguano una linea stilistica comune (un elegante susseguirsi di colonne di mattone che si intrecciano in archi e volte che sostengono un semplice tetto di travi e tegole, materiali semplici e facilmente reperibili sul posto), sono tutte diverse tra loro e tutte meritevoli di una visita (e di una degustazione).

reus-vino

Le cantine più interessanti sono senza dubbio il Celler Cooperatiu de Falset (sulla ruta mare e montagna), il Celler Cooperatiu di Montblanc (sulla Ruta Cistercense) e il Celler Cooperatiu del Priorat di Cornudella de Montsant (Ruta alla Mussara).
Ma per chi ha voglia di esplorare, sono oltre 50 gli edifici agricoli in stile liberty lasciati dal genio architettonico di Martinell Brunet.

Costa Daurada – Percorsi in Bici

1- Ruta Mare e Montagna: Cambrils – Falset – Cambrils

2- Ruta Cistercense: Il tour dei monasteri cistercensi
reus-vino-costa-daurada-catalogna

3- Ruta alla Mussara: Cambrils – La Mussara – Siurana – Cambrils
reus






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *