MENU

chiara appendino


Torino, dopo le multe ai monopattini si dimette il capo dei vigili

News

La vicenda delle multe ai monopattini a Torino continua a tenere banco: a fare notizia sono le dimissioni rassegnate dal comandante della polizia municipale Emiliano Bezzon e accettate dalla sindaca Chiara Appendino, seguite poi dalla decisione dell’assessore alla Sicurezza Roberto Finardi di rimettere le deleghe.

A Torino l’aria è irrespirabile ma fanno le multe ai monopattini elettrici

News

Incredibile, ma vero: a Torino fioccano multe da migliaia di euro per chi circola in monopattino.

toninelli

Ministro Toninelli, scenda dall’auto: il futuro della mobilità è la bicicletta

News, Rubriche e opinioni

Il tweet enfatico con cui il neoministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli ha annunciato ieri la sua presenza all’inaugurazione del Salone dell’Auto di Torino dice molto di più di quanto non facciano i 212 caratteri utilizzati per scriverlo e la foto che lo correda.

percorso per bici torino

“La strada è tanto delle bici quanto delle auto”: nuovi percorsi ciclabili a Torino

News

“Il punto infatti non è “solo” il limite dei 30 km/h – su strade peraltro che già per loro natura impongono uno scorrimento più lento – bensì anche l’evidenza fisica, tramite immagini, che la strada è tanto delle bici quanto delle auto.

Torino, da città dell’auto a baluardo contro la malasosta

News, Rubriche e opinioni

La presa di posizione della sindaca di Torino Chiara Appendino contro la malasosta è netta.

Bike Pride: 10.000 ciclisti invadono Torino

News

Come di consueto, anche quest’anno si è tenuto il Bike Pride, la tradizionale pedalata torinese per sensibilizzare la politica sulla necessità di trasformare la mobilità cittadina su una scala più umana e meno autocentrica.

Nuovi sindaci e mobilità: il coraggio di cambiare

News, Rubriche e opinioni

Commentare a caldo il risultato dei ballottaggi presenta sempre alcune criticità, perché è proprio nel momento dell’elezione dei nuovi sindaci che comincia la corsa a salire sul carro del vincitore e partono le campagne di “riposizionamento”: un momento delicato in cui, dopo il calo di tensione post-elettorale, il grado di attenzione dev’essere massimo e l’analisi [&hellip