MENU
viaggi girolibero

Tende da campeggio per il cicloturismo

Bikelife, Campeggio, Cicloturismo • di

tenda-cicloturismo

La scelta della tenda per un viaggio in bici, in caso si voglia fare del campeggio libero, dipende soprattutto dalla destinazione. In generale, a meno di non avere un carrellino porta bagagli, una tenda dovrebbe rispettare le caratteristiche di resistenza, facilità di montaggio, leggerezza. Per un uso esclusivamente estivo e vacanze facili ad esempio, è più importante il risparmio sul peso; per dei viaggi spedizione invece l’attenzione andrà soprattutto sulla qualità e la resistenza, oltre che il comfort (spazio vivibile sufficientemente ampio).

Tende tre stagioni: comuni e discretamente leggere (dai 2 a 4 kg per una 2 posti). Offrono un buon compromesso tra spazio, ventilazione e resistenza alle intemperie.

Tende quattro stagioni: progettate per condizioni meteorologiche estreme e spedizioni. Dispongono di un ampio spazio per sistemare l’equipaggiamento. La ventilazione può non essere sufficiente per un uso estivo. Abbastanza pesanti (dai 5 ai 10 kg per una 2 posti) sono usate generalmente per fare campo base.

Tende monotelo: economiche, il loro principale difetto è la cattiva ventilazione in caso di piogge e climi umidi. La ventilazione può essere migliorata solo attraverso la presenza di aperture o sfiati sul telo.

Sacchi da bivacco: poco più di un sacco molto resistente alle intemperie da aggiungere al sacco a pelo. Alcuni modelli sono dotati di pali che tengono il sacco (con bug rete) sopra la testa. Possono essere estremamente leggere (da 1 a 2 chili), ma possono essere un po’ soffocanti in condizioni di tempo umido e alcune persone si sentono confinati.

Capienza, peso e volume: In generale, una tenda indicata per due è una tenda comoda per una persona, una indicata per tre è comoda per due, e così via. Per questo è bene sapere anche che le tende espressamente monoposto sono dei veri e propri loculi. Detto questo, la comodità e lo spazio non sono necessariamente delle priorità per una persona o una coppia ma certe cose è meglio saperle prima. Si consideri poi che nella tenda vanno sistemati tutti i bagagli. Una persona all’interno di un sacco a pelo occupa mediamente 50-60 centimetri di larghezza e 170-190 di altezza. Dipende poi dalla stazza di ciascuno e soprattutto dalla confidenza con chi si condivide la tenda; insomma, una coppietta può anche stringersi un po’!
Oltre al peso è importante conoscere il volume occupato dalla tenda una volta chiusa, anche se una volta messa sul portapacchi fuori dalle borse non ci dovrebbero essere grossi problemi di sistemazione.

Materiali: Il materiale utilizzato principalmente è il nylon, che varia per tipologia e spessore a seconda del componente della tenda. La base ad esempio deve essere molto resistente alle abrasioni visto che è continuamente a contatto con il terreno (dai 35 denari per una tenda comune fino ai 70 per una da spedizione). Si utilizza il poliestere per il telo esterno antipioggia. Alcuni esperti tuttavia consigliano di non lasciarla esposta al sole a lungo poiché i raggi ultravioletti tendono a degradare questo materiale.

Ventilazione: Considerando che la maggior parte dei viaggi in bici e non, avviene d’estate e verosimilmente con climi caldi, una buona ventilazione è una delle caratteristiche fondamentali per una tenda adatta al cicloturismo. Per questo sono necessarie oltre ad alcune aperture o spiragli nella parte superiore o laterale della tenda anche uno spazio sufficiente tra i due tali per garantire una buona circolazione dell’aria tra di essi. In generale la ventilazione può essere maggiore riducendo il peso totale tenda.

Paleria: Il materiali più comuni per i pali della tenda sono alluminio e vetroresina. Alcuni modelli in alluminio più costosi sono realizzati concentrando la maggior parte del peso nella parte bassa, per garantire alla tenda maggiore stabilità.

Modelli

I modelli presentati sotto hanno tutti una caratteristica comune, ovvero di essere tende piuttosto lunghe al cui interno, eventualmente, si può pensare di sistemare la bicicletta. In caso di campeggio libero infatti questa soluzione può essere molto utile se non ci si fida di lasciarla fuori. In tal caso, si potrebbe pensare di legare la bici anche ad un palo della tenda per assicurarla almeno dai furti più facili.

Bikamper Topeak

Si tratta di una tenda molto particolare pensata appositamente per il cicloturismo in quanto si monta integrandola con la bicicletta stessa. L’idea è interessante anche se nella pratica non molto comoda perché bisognerebbe levare ogni volta la ruota anteriore. La tenda è indicata per una persona, 3 stagioni, e peso 1,6 kg.

bikamper_new

Travel Tent

Una tenda per il cicloturismo sicuramente unica nel suo genere: integrata alla ruota anteriore. Una volta estratta, un anello di metallo di rinforzo aiuta a mantenere la forma del pneumatico.

traveltent

Terranova Laser Competition 2

Tenda 3 stagioni leggera (peso 1,25 kg) per due persone. Dimensioni: altezza nel punto centrale 95 cm, 230 cm di lunghezza, larghezza dello spazio interno 90 cm e altri 40 cm per lo spazio esterno. Due porte di ingresso. Qui un video con le istruzioni per il montaggio. Prezzo 390 £.

Laser_Competition_2

Terranova Zephyros 2 Lite

Tenda tre stagioni per due persone, abbastanza leggera anche questa (1,4 kg). Una sola porta di ingresso, stesse dimensioni della precedente, la Laser Competition 2. Qui un video con le istruzioni per il montaggio. Prezzo 210 £.

Zephyros_2_Lite

Ferrino MTB

Tenda monotelo per stagione estiva per due persone. Dimensioni 250 cm di lunghezza, 110 cm di altezza, 135 cm di larghezza (ben superiore alle altre due). Una sola porta di ingresso, peso 1.9 kg. Prezzo 114 euro. Qui la scheda completa.

ferrino-mtb





Una risposta a Tende da campeggio per il cicloturismo

  1. marta ha detto:

    Salve a tutti,

    che cosa consigliate per un viaggio in Danimarca di due settimane che si concluderà a metà settembre?
    Il mio budget non è elevatissimo e per ora ho puntato su una tenda 3 stagioni Ferrino: la Ardeche 2. Da quanto ho letto però è un po’ lunga da montare e preferirei qualcosa di più rapido nel montaggio (son pigra).

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *