Belaey, impresa ai limiti dell’impossibile

23 Settembre 2015
kenny Belaey crossing "Roche Fendue" on a high line at 100 meters above the ground.

Kenny Belaey crossing “Roche Fendue” on a high line at 100 meters above the ground.

Stendete una corda di 18 metri tra due picchi di montagna – sopra uno strapiombo di 112 metri e a quota 2.700 m.s.l.m – e attraversate la slackline con una bici da trial. Un’impresa ai limiti dell’impossibile che, dopo diversi tentativi, è riuscita al belga Kenny Belaey, vincitore di quattro titoli UCI World Championships, come documenta il video presente sul canale YouTube della RedBull:

Kenny meditava quest’impresa da tempo e finalmente l’ha realizzata: “Nel momento in cui la mia ruota ha toccato la slackline per la prima volta, dopo mesi di allenamento e di preparazione e pur essendo così sicuro di me, l’unica cosa che riuscivo a pensare è stata: questo è impossibile!”.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti