Alta visibilità in bicicletta: borse e felpe riflettenti di Zona 30

31 Gennaio 2014

logoPer chi si muove in bici la prudenza non è mai troppa, soprattutto di notte quando la nostra presenza rischia di essere a malapena avvertita dagli automobilisti dietro di noi. Per questo motivo quando si pedala occorre rendersi visibili il più possibile: luci anteriori e posteriori, catadiottri sui pedali e sui raggi delle ruote sono prescrizioni del codice della strada, ma per chi volesse fare un passo ulteriore, ci sono le soluzioni pensate da Zona30 per chi pedala su strade poco illuminate.

Le Felpe

La prima soluzione è una felpa unisex con cappuccio e cerniera anteriore, realizzata in poliestere e con la simpatica scritta in materiale riflettente sulla schiena che riporta “FRAGILE, human inside” per ricordare a tutti gli automobilisti che invece del clacson, vale la pena schiacciare il pedale del freno. Allo scopo di aumentare ulteriormente la visibilità di chi le indossa, sono state poste delle bande riflettenti anche intorno al cappuccio e sulle spalle, mentre all’altezza delle tasche anteriori sono ben evidenti le scritte: “UP human inside”. Le felpe sono disponibili nei colori rosa, giallo, verde chiaro, nero e azzurro e nelle taglie che vanno dalla XS alla XXL. Ogni felpa viene consegnata con una borsina riflettente che può essere utilizzata come pratico zainetto.

felpe

Costano 38 euro cadauna e sono ordinabili direttamente dal sito dell’azienda modenese.

Le Borse

Se poi durante i vostri percorsi in città avete bisogno di trasportare qualche oggetto, nessun problema: l’alta visibilità è un concetto che si applica anche alle borse. Zona30, produce infatti anche borse rotonde in PVC con motivi differenti che, appena toccate da un raggio di luce si illuminano a giorno rendendole visibili fino a una distanza di 100 metri.

borse 30

Indossare queste borse (disponibili in tre formati: 34 cm, 20 cm e 13 cm) significa non solo farsi vedere, ma anche mandare un messaggio a tutti quanti ci guardano, in quanto rappresentano i cartelli stradali di limite di velocità a 30 km/h e di inizio pista ciclabile, ovvero proprio ciò di cui c’è maggiormente bisogno sulle nostre strade per garantire la sicurezza di chi si muove in bici.

La cosa particolarmente interessante di queste borse è che oltre a essere completamente impermeabili sono anche termiche (come le borse frigo) che le rende particolarmente utili se volete quindi trasportare una bibita ghiacciata durante una calda giornata estiva senza che questa si trasformi in un brodo imbevibile o, per esempio, per portare a casa i surgelati dal supermercato senza che si scongelino prima di arrivare a destinazione.

Il kit “matrioska” con i tre formati di borse costano 58 euro e sono ordinabili dal sito di Zona30.

borse bici

Fotografie di E. Carretti

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti