MENU

Napoli Bike Festival, si pedala verso la quinta edizione

News • di 17 Marzo 2016

NAPOLI_BIKE_FESTIVAL_in_evidenza
“Città a pedali”: questo il tema dell’edizione 2016 del Napoli Bike Festival, manifestazione che animerà la Mostra d’Oltremare con tanti appuntamenti legati al mondo bicicletta. Tre giorni in cui si racconteranno le storie e le esperienze concrete su come le bici hanno cambiato in meglio le città italiane ed europee negli ultimi anni, a partire da un Paese che della bicicletta ha fatto la propria bandiera: l’Olanda.

Il Festival è premosso dall’Associazione Napoli Pedala, in collaborazione con la Mostra d’Oltremare e con i patrocini dell’Ambasciata Olandese in Italia, della Federazione Ciclistica Italiana, del Comune di Napoli e della Regione Campania. Una manifestazione con incontri e spazi espositivi, ma anche da vivere in sella: saranno proposti diversi bike tour con diversi gradi di difficoltà, per 400 km di percorsi che spazieranno dalle bellezze paesaggistiche a quelle naturali, dalle aree verdi al mare e tanto altro.

NAPOLI_BIKE_FESTIVAL_QUINTA_EDIZIONEIl presidente dell’Associazione Napoli Pedala e organizzatore del Festival Luca Simeone è convinto che in questi cinque anni qualcosa sia cambiato e il processo di rinnovamento ciclabile in città andrà ancora avanti: “Cinque anni fa non c’era un cm ciclabile nella nostra città. Oggi ce ne sono ancora pochi, ce ne saranno di più a breve, ma c’è un protagonismo culturale, in termini di idee, proposte, azioni concrete che rappresentano la forza principale per aprire porte che erano chiuse da troppi anni. Oggi a tutti loro chiediamo di essere parte di questo cambiamento che può solo trasformare la nostra città e far apprezzare tutte le bellezze in modo pieno, sia per i turisti ma sopratutto per chi ci vive ogni giorno”.

Tra le novità di quest’anno c’è la realizzazione di una App – “Cycle Stop” – creata da Enjinia, una startup dell’incubatore di impresa della Città della Scienza, pensata come un vero e proprio Trip Advisor per ciclisti con tante funzioni e servizi. Accanto all’innovazione non poteva mancare la tradizione e il forte legame con il territorio. Grazie alla collaborazione con Ciro Oliva, maestro pizzaiolo della storica pizzeria “Concettina ai tre Santi”, da quest’anno il Napoli Bike Festival avrà la sua particolare “pizza del ciclista”.


aida

Il Napoli Bike Festival dal 20 al 22 maggio 2016 si terrà come sempre nell’area monumentale della Mostra d’Oltremare: i 60 ettari di verde del parco si confermano, infatti, quartier generale del Festival, ma l’evento coinvolgerà tutta la città con pedalate alla scoperta di monumenti e bellezze che verranno proposte per la prima volta a Napoli. E proprio in questo contesto sarà proposta alla città per la prima volta La Cazzimbocchia una pedalata vintage ispirata all’Eroica, con bici d’epoca, che percorrerà all’alba le tipiche strade napoletane rivestite con i sampietrini. Un programma, dunque, ricco di novità e approfondimenti, dibattiti, musica, presentazioni di libri, mostre d’arte, attività per i più piccoli, eventi sportivi, un’area food con prodotti di qualità e tanto altro ancora. Al Festival non mancheranno gli espositori di livello nazionale che presenteranno gli ultimi modelli di bici elettriche, muscolari, fixed, cargo bike e vintage.

Intanto proseguono eventi-tappe di avvicinamento al Napoli Bike Festival: oggi pomeriggio, giovedì 17 marzo alle ore 16:30, presso la stazione Municipio della Metro Linea 1 (ingresso da Via Medina) si terrà un appuntamento con rappresentanti dell’Ambasciata Olandese, per presentare i dettagli dei progetti di infrastrutturazione ciclabile che Napoli sta pianificando: un’occasione per presentare alla città il quadro completo delle progettazioni in corso e future. Altro appuntamento la proiezione del film Bikes Vs. Cars, che si terrà venerdì 1 aprile al cinema Astra (Via Mezzocannone 109): un documentario perfetto per rappresentare il tema del Festival “Città a pedali” e con ingresso scontato per chi arriva al cinema in bici.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *