La Riviera Turca in bicicletta - Bikeitalia.it

La Riviera Turca in bicicletta


La Riviera Turca in bicicletta. La costa della Turchia che si affaccia sul Mediterraneo, conosciuta anche come la Riviera Turca e nota per la sua acqua cristallina turchese e per le verdi foreste lussureggianti di cedri e pini. Un luogo che offre numerose opportunità agli appassionati di ciclismo. Qualunque sia la vostra scelta, qui potrete trovare il percorso che sognate.

Riviera Turca Antalya Turchia cicloturismo
La Riviera Turca

300 giorni di sole all’anno

Da una parte gli inverni tiepidi con tanto sole, le primavere piacevoli e gli autunni malinconici offrono una temperatura ideale; dall’altra, invece, le estati caldissime e comunque coperte da una verde vegetazione garantiscono di rinfrescarsi nelle acque turchesi. La Riviera Turca baciata dal sole per 300 giorni all’anno è una destinazione perfetta per tanti, inclusi i ciclisti.

Il cuore della Riviera Turca è Antalya, la vivace metropoli della costa, che ospita altresì tante bellezze naturali e un ampio e radicato patrimonio del valore storico, ereditato dalle civiltà antiche. La città offre ai visitatori le spiagge accoglienti, meravigliosi percorsi per il trekking e affascinanti tradizioni gastronomiche locali. Oltretutto, Antalya oggi è al centro dell’attenzione grazie ai suoi percorsi ciclabili panoramici.

Kemer: una mèta ideale per pedalare

Kemer, nonostante la sua posizione geografica sulla costa, si sviluppa su un’area montuosa nel lato occidentale di Antalya ed essendo una delle destinazioni più popolari della Turchia è molto gettonata anche dai ciclisti. Con le sue colline ondulate costiere, le foreste di pini, una vista brillante sul Mediterraneo, Kemer è una perfetta destinazione per i ciclisti che apprezzano le salite allenanti e le pause rinfrescanti lungo la riva.

Kemer Turchia Riviera Turca cicloturismo

Qualsiasi percorso scegliate, vi accompagnerà sempre una vista mozzafiato. In questo prezioso paesino che è dotato delle spiagge affascinanti e delle baie vergini coperte dall’acqua turchese, ci sono in totale 13 piste ciclabili. Di queste, cinque sono per le bici da strada e otto per le mountain bike, ognuna con diversi gradi di asperità e pendenza.

Qui potete esplorare la meravigliosa linea costiera accessibile solo da piccoli sentieri. E visitare i piccoli villaggi arroccati sulle cime e le città antiche sparse tra le foreste di pini. Ricordatevi che ci sono ancora tanti capolavori non scoperti che vi accompagneranno lungo la strada!

Kemer Turchia Riviera Turca bici

Dormire in strutture certificate a misura di ciclista

Le strutture di alloggio adesso possono ottenere il certificato “Pernottamento Amico della Bicicletta” al fine di fornire migliori servizi ai viaggiatori “ciclisti”. Per poter ottenere questo certificato, è necessario che le strutture soddisfino alcuni requisiti, ivi inclusi l’impiego del personale informato sulle piste ciclabili nella zona e l’offerta dei menu speciali di alimentazione per ciclisti.

In aggiunta, è indispensabile che queste strutture siano aperti 24 ore su 24 e che provvedano alla fornitura di lavanderia e dell’equipaggio per riparazione e manutenzione per ciclisti, nonché siano dotate di un’area di parcheggio sicuro ed altresì per lavaggio e riparazione. Una volta che scegliete un albergo amico della bicicletta, tutto ciò di cui avete bisogno sarà a vostra disposizione. Adesso è proprio l’ora di pedalare e di scoprire il Mediterraneo e l’affascinante Riviera Turca.

Per maggiori informazioni: www.gocyclingturkiye.com

[Contenuto Sponsorizzato]

Commenti

Nessun commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti