Senza vestiti

11 Marzo 2011

nudi-alla-meta

Capita, e in varie parti del mondo, che i ciclisti urbani facciano sentire la propria presenza spogliandosi. Le città fanno finta di non vederli e loro creano le condizioni, senza vestiti, per essere non più invisibili. C’è anche una campagna internazionale (http://www.worldnakedbikeride.org/) che mette a nudo i diritti del ciclista e rivendica, nature, spazi, sicurezza, servizi.

Domandina: perché gli automobilisti non fanno mai iniziative analoghe? Semplice, non c’hanno il fisico.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti